Hidro Sport:presentato ufficialment l’intero staff societario e la nuova squadra agonistica

2789

La stagione agonistica 2013/14 non è ancora iniziata e la Hidro sport ha già centrato il suo primo obiettivo. Domenica 13 settembre, nella piacevole cornice del Martur Resort di Termoli, l’associazione natatoria campobassana guidata dal Presidente Toni Oriente ha tenuto una conferenza stampa per presentare ufficialmente l’intero staff societario e la nuova squadra agonistica, in vista degli ormai prossimi impegni sportivi. Quello che doveva essere un semplice incontro con i principali organi della stampa locale e con alcuni rappresentanti del mondo sportivo e politico si è trasformato in un momento di sano e costruttivo confronto con gli stessi, ma soprattutto in una grande festa per tutti i partecipanti. A fare gli onori di casa il Presidente Oriente che, accolto con un caloroso applauso da tutti i presenti, in primo luogo ha presentato gli altri componenti del Consiglio Direttivo della Hidro Sport, il vicepresidente Francesco Accica, il consigliere Stefano Mascioli e il segretario Valentino Spina.

Valentino Spina; quindi, è passato a spiegare le motivazioni che hanno spinto ad organizzare l’evento: “Quest’anno abbiamo sentito forte il desiderio di coinvolgere fin dall’inizio tutti coloro che orbitano attorno alla Hidro Sport, atleti, famiglie, istituzioni politiche e sportive, per costruire assieme un percorso, per portare avanti un progetto che, speriamo, ci regali quest’anno, come in quelli precedenti, tante soddisfazioni. Perché proprio ora questo bisogno di sentirci vicini, uniti e consapevoli di poter contare l’uno sull’altro? Forse perché siamo diventati davvero tanti, molti di più di quanto non fossimo in partenza. Forse perché siamo fisicamente lontani, dislocati su impianti, quali quelli di Campobasso, Agnone, Frosolone, San Giuliano di Puglia e infine Termoli, distanti tra loro anche varie decine di chilometri. Forse perché abbiamo storie diverse, obiettivi diversi, diversi modi di vivere e di interiorizzare le esperienze. Forse perché, nonostante tanta “lontananza e diversità”, abbiamo anche molto in comune: lavoriamo con dedizione e costanza, rispettiamo le regole, manteniamo le promesse, anche a costo di sacrifici, e facciamo tutto ciò perché siamo persone leali e soprattutto perché amiamo profondamente lo sport, ed il nuoto in particolare. Vogliamo che questa stagione sia animata da un forte spirito di collaborazione, che l’obiettivo e il successo di uno diventi l’obiettivo e il successo di tutti. Inutile negare che ci saranno difficoltà, che le novità, almeno all’inizio, necessiteranno di un certo “rodaggio”, ma questo non ci impedirà, se saremo davvero uniti e reciprocamente solidali, di andare avanti e costruire assieme qualcosa di bello”. Rivolgendosi, quindi, ai presenti, Oriente ha così proseguito: “Chiedo, pertanto, la collaborazione di tutti, in primis delle autorità politiche e degli esponenti di rilievo del mondo sportivo locale, i rappresentanti regionali della FIN e del CONI, quindi delle famiglie e dell’intero staff della Hidro Sport, per il quale io, in qualità di Presidente della società, mi sento di offrire garanzie di impegno e professionalità, e, ultimi, ma non ultimi per rilevanza, degli atleti, per i quali abbiamo il dovere di realizzare tutto questo. Vogliamo che crescano in un ambiente sano e stimolante, che maturino nel rispetto di valori quali l’operosità, la lealtà, la solidarietà e la sana ambizione, che imparino a “lottare” assieme per un fine comune, ma anche ad avere il coraggio di mettersi in gioco individualmente per migliorarsi. Vogliamo, insomma, che diventino atleti veri, ma soprattutto persone vere, e speriamo che la Hidro, nel suo piccolo, possa contribuire a rendere possibile tutto ciò”. Concluso il suo intervento, il Presidente Oriente ha invitato la platea a visionare un breve filmato su alcuni dei momenti più emozionanti della storia della Hidro Sport, quindi ha passato la parola prima al vicepresidente della società, Francesco Accica, responsabile della manutenzione degli impianti tecnologici, e poi all’Assessore del Comune di Frosolone, dott. Maurizio Trillo, e al Delegato Regionale della FIN, Vittorio D’Astuto, che si sono entrambi complimentati per l’ottimo lavoro svolto nei ultimi anni dalla Hidro Sport per la diffusione della sana pratica sportiva, ma anche per la valorizzazione del territorio molisano proprio attraverso lo sport.
Al termine degli interventi, il Presidente Oriente ha proseguito con la presentazione dello staff tecnico della società, in particolare degli allenatori operanti sui diversi impianti, Valentino Spina, Antonio Cucoro, Alessandro Di Soccio, Mario De Lucia e lo stesso Toni Oriente, accolti tutti da calorosi applausi da parte dei giovani atleti seduti in platea. Un cordiale benvenuto è stato dato, quindi, al nuovo tecnico “arruolato” per guidare gli agonisti della piscina comunale di Termoli, Cristiano Andreassi, che, dopo aver ringraziato la società per l’importante possibilità offertagli, si è mostrato impaziente di scendere in campo per offrire il suo contributo alla causa Hidro. A presenziare alla cerimonia, oltre alle segretarie delle piscine di Campobasso e Termoli, Carmen Tasillo e Marta Mastrantonio, anche una folta rappresentanza di istruttori: Vittorio Spina, Oriana Minadeo, Francesca Napolitano, Daniela Bonifacio, Giusy Brovida, Benedetta Di Stefano, Manuel Paradisi, Oriana Pizzuto, Simona Bracone, Gabriella Ciocca Tavarozzi, Sara Cristiani, Nicola Di Fonzo, Michele Marinelli, Emanuele Petracca, Ilenia Rosati, Loredana Sapio e Marco Donato Spinozzi.
La manifestazione è proseguita con le premiazioni degli atleti che, nella passata stagione, si sono maggiormente distinti per i loro meriti sportivi: una targa ricordo è stata consegnata, sia dalla Dirigenza Hidro sia dal Delegato Regionale FIN, a Cristiano Hantjoglu, punta di diamante della squadra e di tutto il nuoto molisano, plurimedagliato ai recenti Campionati Italiani Giovanili Invernali ed Estivi, nonché alla prestigiosa manifestazione internazionale Coppa Comen; stesso riconoscimento per Francesca Miele, Giulia Calabrese, Francesco Gatti, Veronica Vassalli, Alessia Calabrese, Arturo Spina e Gianluca Augelli, anch’essi qualificatisi individualmente o in staffetta per i medesimi Campionati Nazionali. Un riconoscimento è stato, infine, tributato a tutti i vincitori dei titoli nelle varie specialità ai Campionati Regionali Estivi Esordienti e di Categoria, vinti appunto dalla Hidro Sport in entrambe le categorie con un netto distacco rispetto alla seconda classificata. Prima di chiudere, il Presidente Oriente ha colto l’occasione per ringraziare una delle figure più rappresentative della società, il sig. Giovanni Oriente, “pilastro” dell’amministrazione ormai sempre più complessa della società, e gli sponsor, che hanno sempre sostenuto e, nonostante la difficile congiuntura economica generale, continuano a sostenere la Hidro, la società di trasporti IC Service di Spinete e la Phlogas.
Queste le parole rivolte ai giovani atleti dal Presidente, a chiusura dell’evento: “Per la prima volta, dal 2005 ad oggi, abbiamo sentito l’esigenza di vivere questo momento assieme, di  condividere tutti gli aspetti più entusiasmanti del nostro progetto con voi, i veri protagonisti, voi che questo progetto lo rendete vivo e appassionante. Vi ringrazio di cuore per aver preso parte così numerosi e calorosi a questa cerimonia, nella speranza che tanto entusiasmo sia di buon aspicio per la stagione agonistica ormai alle porte”.

Commenti Facebook