Renzi: i due pesi e le due misure di Forza Italia Molise

1096

E’ apprezzabile l’intervento del coordinatore provinciale Forza Italia di Isernia, dott. Ivan Forte, contro l’inconcludenza del governo Renzi e, in particolare, sulle scarsissime risorse destinate dallo stesso al Sud e al Molise in tema di infrastrutture. “Si tratta dell’ennesimo schiaffo di questo Governo alla nostra Regione – scrive il dott. Forte – che, come testimoniato anche dal Rapporto Svimez si avvia inesorabilmente alla desertificazione umana e industriale”. Mi chiedo: il dott. Forte è lo stesso dott. Forte assistente dell’europarlamentare Aldo Patriciello, alleato di governo del renziano Paolo Frattura? Il dott. Forte è lo stesso dott. Forte che ha collaborato alle elezioni regionali con il movimento politico Rialzati Molise, nato con la benedizione dello stesso Aldo Patriciello a sostegno della candidatura del renziano Paolo Frattura e che in Consiglio regionale ha eletto Vincenzo Cotugno, cognato sempre dello stesso Patriciello? Qual è il giudizio del dott. Forte e di Forza Italia sulla evidente inconcludenza del governo regionale del renziano Paolo Frattura, inconcludenza che trova riscontro nel drammatico rapporto Svimez citato dallo stesso Forte? Infine, a proposito di infrastrutture, come mai il dott. Forte e Forza Italia non aprono bocca sull’Autostrada del Molise, la cui realizzazione è osteggiata da buona parte dei renziani del Molise?    Manuele Martelli

Commenti Facebook