Il Consiglio regionale vota la revoca alle installazioni delle biomasse. In arrivo la richiesta di risarcimento

907

Il Consiglio regionale del Molise ha votato nuovamente a favore della revoca dei permessi per l’installazione delle centrali a biomasse a Campochiaro e a San Polo Matese. Alla revoca molto probabilmnete seguirà una richiesta di risarcimento della ditta Civitas  che secondo prime indiscrezioni avrebbe quantificato in 8 milioni e mezzo di euro.Con 17 voti a favore, 2 contrari (i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, Patrizia Manzo e Antonio Federico) e 2 assenti (Nicola Cavaliere e Massimiliano Scarabeo), il Consiglio regionale ha approvato la revoca delle autorizzazioni alle centrali a biomasse.

Commenti Facebook