ATM, dal 1° ottobre ferme le corse autobus

632

L’azienda di trasporti ATM reclama alla regione il pagamento degli arretrati, senza i quali è in difficoltà e garantire il servizio. L’ultima circolare pubblicata sul sito della società, l’Atm comunica : “in considerazione di difficoltà momentanee determinate dal mancato incasso dei corrispettivi di esercizio da parte della Regione, i servizi di trasporto gestiti dalla scrivente saranno sospesi dal 1 ottobre 2015 e fino a nuova comunicazione.Ci scusiamo per il disagio arrecato all’utenza, comunque non imputabile alla Società e che ci auguriamo di poter risolvere nel minor tempo possibile”.

Commenti Facebook