Omicidio di contrada Padula di Montenero di Bisaccia: Fermato un uomo di nazionalità rumena

1136

Nella decorsa notte, i militari delNucleo Operativo e Radiomobile dellaCompagnia Carabinieri di Termoli, unitamente a quelli della Stazione di Montenero di Bisaccia e della la Stazione di San Salvo (CH), sono intervenuti poco prima della mezzanotte in località Padula di Montenero di Bisaccia, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che urlava sulla strada che costeggia la SS Trignina, che segna il confine con la Regione Abruzzo.
La prima pattuglia ad intervenire è stata quella della Stazione di San Salvo, poi immediatamente coadiuvata dagli altri reparti operanti, che ha individuato in un casolare, il cadavere di un uomo di nazionalità rumena dell’età di 46 anni, con evidenti segni e ferite sul corpo che da subito hanno fatto ritenere si trattasse di un omicidio.
Immediate sono state le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Larino,tese a raccogliere tutti gli elementi necessari a far luce sulla vicenda apparsa da subito poco chiara.
Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti anche i militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Campobasso ed i medici dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Foggia, per un accurato sopralluogo.
Le indagini condotte incessantemente fino alla mattinata odierna hanno consentito di raccogliere gli elementi chiari, ed utili al Pubblico Ministero titolare dell’indagine ad emettere un provvedimento di Fermo di indiziato di delitto con la gravissima accusa di omicidio aggravato nei confronti di un conoscente della vittima, un uomo di 48 anni di nazionalità rumena.
Il sopralluogo ha consentito di raccogliere e sequestrare elementi utili alla prosecuzione delle indagini mentre il quarantottenne dopo l’esecuzione del provvedimento di fermo è stato trasferito presso la casa circondariale di Larino a disposizione della predetta Autorità Giudiziaria.

Commenti Facebook