Una delegazione nazionale del Cepi- Commercio e Turismo incontra il sindaco di Campobasso Antonio Battista

1045

Il giorno 14.05.2015, presso il comune di Campobasso si è svolto un incontro tra il Sindaco Antonio Battista e una delegazione Nazionale del CEPI ( Confederazione Europea Piccole Imprese). Per l’organizzazione datoriale erano presenti il Presidente Nazionale Dott. Rodolfo Morciano, il presidente Nazionale Com.Tur (Confederazione Commercio e Turismo) Claudio Pisapia, il vice Presidente nazionale Luigi Cappelletti, il segretario Nazionale Paolo Santangelo e il dirigente nazionale Pasqualino Colarusso.

“Abbiamo chiesto l’incontro – spiega il segretario nazionale Santangelo- per presentare ufficialmente una confederazione giovane nata con l’obiettivo di fornire servizi e assistenza dal basso, che vuole essere vicina alle micro imprese sempre più in serie difficoltà economiche e sociali. Nel contempo vogliamo ringraziare il sindaco di Campobasso che ha voluto ascoltare le nostre iniziative e le nostre progettualità in un’ottica di collaborazione e attenzione ”.Nel corso della riunione il Presidente Morciano ha illustrato al Sindaco la struttura della confederazione e quali obbiettivi si prefigge ponendo l’attenzione in particolare sull’iniziativa “Arti e Mestieri” volta a riproporre i vecchi mestieri di una volta. Il Presidente Com.Tur Pisapia, ha richiesto ufficialmente la presenza ai tavoli istituzionali della confederazione per poter così fornire contributo alla soluzione dei problemi delle piccole imprese vista anche la forte strutturazione territoriale che la Comtur ha proprio a Campobasso. 

Nel mio intervento – sottolinea Santangelo- ho illustrato lo stato dell’arte per quel che concerne in particolare i pubblici esercizi cittadini, in particolare la necessità di conciliare le esigenze dei cittadini con quelle degli esercenti specie in zone ad altà densità di attività come via Ferrari. In questo Battista ha ribadito la linea dell’amministrazione, già evidenziata in precedenti riunioni con l’assessore Colagiovanni che parla di maggiori controlli, di maggior impegno anche da parte dell’amministrazione in tema di igienizzazione e pulizia delle zona e di una possibile riarticolazione degli orari di apertura. Su questi punti c’è dibattito, troviamo comunque positivo l’impegno del comune sulla tematica anche se la riduzione degli orari di paretura penalizzerebbe indiscriminatamente tutti, non solo coloro che non osservano correttamente le regole . In ogni caso si è trattato di un incontro positivo, che ha evidenziato come lo sforzo sindacale di Cepi- Comtur possa essere incoraggiato dall’ascolto e dall’attenzione da parte delle istituzioni locali”.

Commenti Facebook