martedì, febbraio 21, 2017
Home Tags Articoli con i seguenti tag "pd"

pd

310
ondaniloleva1

L'onorevole Leva, dopo aver sostenuto Rita Formichelli alle Primarie per le comunali di Isernia,uscita vincitrice e quindi candidata alla carica di Sindaco alle prossime elezioni,  lancia una frecciatina a Cosmo Tedeschi, che invece non ha voluto cimentarsi nelle primarie. " Una posizione singolare quella di Tedeschi, chi aderisce al Pd ne condivide i principi ispiratori".

429

Ho deciso di presentare in Senato il ddl “Nuove norme in materia di reati agroalimentari” così come elaborato dalla commissione presieduta da Giancarlo Caselli perché i cittadini reclamano una incisiva regolamentazione a tutela dei consumatori e della salute pubblica. Il 21 aprile dello scorso anno, infatti, il Ministero della Giustizia ha istituito presso l'Ufficio legislativo del medesimo Ministero, su proposta del Guardasigilli Andrea Orlando, la Commissione di studio per l'elaborazione di proposte di intervento sulla riforma dei reati in materia agroalimentare, un fenomeno sempre più diffuso che mina l'eccellenza del made in Italy nel settore enogastronomico e favorisce l'infiltrazione di organizzazioni criminali. La proposta conclusiva della commissione di studio è stata consegnata il 14 ottobre 2015 al Ministro Orlando.
Ad oggi il Governo, che ha aperto una opportuna fase di confronto con tutti gli stakeholder insieme al presidente Caselli, tuttavia non ha ancora avanzato la proposta finale.

397

Basta scelte di partito. Abbiamo presentato una mozione per chiarire l’incompatibilità dell’assessore agnonese Cacciavillani, ora nominato presidente di Molise Dati. Di più. Presto presenteremo la nostra proposta di legge partecipata per il riordino del sistema delle nomine. A fine 2015 il governo regionale marchiato Pd ha fatto una serie di nomine regolate da un unico metodo: accontentare e distribuire poltrone e incarichi a compagni di partito e amici. Ma già dal giorno del suo insediamento, il presidente delle Regione Molise Paolo di Laura Frattura ha conferito incarichi in piena continuità con il passato. Ultimi, solo per scansione temporale, sono la nomina di Manuel Brasiello, fratello dell’ex sindaco di Isernia, all’Agenzia per la Ricostruzione; la proroga della consulenza d’oro all’avvocato Carmela Lalli da 90.000 euro l’anno, che si occupa di società Partecipate dalla Regione e il rinnovo del Cda di Molise Dati (con Dgr 752/2015 ) in cui spicca la nomina dell’assessore e vicesindaco di Agnone dott. Maurizio Cacciavillani in qualità di presidente.

399
ass petraroia

Dopo sette anni nel 2015 in Molise è tornata a crescere l’occupazione per 1.533 unità, ma serve un impegno corale per recuperare i 10.748 posti di lavoro persi dal 2007 al 2014. Non sarà la propaganda dell’antipolitica o la faziosità delle opposizioni a creare opportunità per i nostri giovani. I timidi segnali di ripresa potranno consolidarsi se prevarrà la responsabilità, il senso del dovere e la concretezza della Buona Politica, se la ricerca di una sintesi costruttiva sostituirà le contrapposizioni pretestuose e se, si affermerà la capacità di dialogo sul merito delle scelte strategiche. In questo contesto il ruolo più delicato è quello dei partiti nazionali ed in particolare del PD che ha l’obbligo etico di adoperarsi per il riscatto del Mezzogiorno e per il rilancio del Molise.

480

La scadenza di metà mandato della legislatura regionale rende opportuno un confronto aperto nell’Assemblea del Partito Democratico per affrontare i temi più impellenti che si pongono sul territorio e condividere politicamente un progetto unitario di rilancio economico, riordino del sistema sanitario e di modernizzazione delle infrastrutture e del sistema dei trasporti.

comune-di-montenero-di-bisaccia

Sono state discusse e approvate, in sede di Consiglio comunale, le due mozioni presentate dal gruppo consiliare del Partito Democratico di Montenero di Bisaccia. La prima concerne una questione di primaria importanza nella vita economica dei cittadini: a partire dal 2016 sono previsti infatti tagli all'addizionale Irpef comunale con la modulazione delle aliquote in base alle fasce di reddito, con esenzione totale per le fasce più deboli della cittadinanza. È il principio dell'equità e della giustizia sociale a dover muovere le scelte della Politica, per venire incontro ai bisogni delle fasce meno abbienti, e questa mozione rappresenta un significativo passo verso la realizzazione di una delle principali lotte che da sempre sono care al Partito Democratico.

395

«Se si intravedono spiragli di ripresa questi sono dovuti a un lavoro responsabile che parlamentari e governo regionale hanno svolto in questi anni. Il contributo del PD ad una politica fatta di responsabilità e non di sprechi inizia a dare i suoi frutti».  Con queste parole il segretario regionale del Partito Democratico commenta le notizie sulla sanità che arrivano dal tavolo “tecnico” romano.
Il Ministero della salute, infatti, ha approvato il programma operativo straordinario 2015-2018, dopo aver mostrato apprezzamento per gli sforzi che il governo regionale sta mettendo in campo per cercare di raddrizzare una situazione che appariva decisamente compromessa da almeno un decennio di malgoverno.

364

I giovani imprenditori di Agnone, Frosolone e Poggio Sannita che sono intervenuti nella manifestazione del 14 dicembre scorso illustrando i propri progetti aziendali e le scelte di vita compiute in favore della loro terra, rappresentano la miglior risposta per sostenere l’avvio di una nuova stagione di ripresa, di fiducia, crescita e occupazione per la nostra regione. Al Molise non servono gufi e tanto meno coccodrilli che dopo aver divorato la speranza con scelte poco oculate, oggi si ergono a censori con ricette magiche e dissertazioni. Il Ministro Poletti con la schiettezza emiliana che lo contraddistingue ha chiarito che il lavoro si crea sostenendo le imprese, incentivando le aziende private, investendo nelle attività produttive e rispettando le regole di mercato e la concorrenza comunitaria.

359

"E' stato dato il via libera in commissione Bilancio, durante l'esame della legge di Stabilità 2016, al piano assunzionale per i medici e personale sanitario, come avevo anticipato nei giorni scorsi. Anche se non è stato possibile proporre subemendamenti per migliorare il provvedimento, è comunque un importante risultato che avevamo sollecitato con forza al Governo. Molto c'è ancora da fare, anche in ragione dei nuovi turni dei medici previsti dalla disciplina europea. Ma questa è una prima risposta al funzionamento delle strutture sanitarie per garantire a tutti i cittadini un servizio adeguato e il diritto alla salute previsto dalla nostra Costituzione". Lo afferma il senatore del Pd Roberto Ruta.