Montenero: Modifica addizionale IRPEF comunale e maggiore trasparenza amministrativa grazie al PD

861

Sono state discusse e approvate, in sede di Consiglio comunale, le due mozioni presentate dal gruppo consiliare del Partito Democratico di Montenero di Bisaccia. La prima concerne una questione di primaria importanza nella vita economica dei cittadini: a partire dal 2016 sono previsti infatti tagli all’addizionale Irpef comunale con la modulazione delle aliquote in base alle fasce di reddito, con esenzione totale per le fasce più deboli della cittadinanza. È il principio dell’equità e della giustizia sociale a dover muovere le scelte della Politica, per venire incontro ai bisogni delle fasce meno abbienti, e questa mozione rappresenta un significativo passo verso la realizzazione di una delle principali lotte che da sempre sono care al Partito Democratico.

Con la seconda mozione è stata discussa la questione della trasparenza amministrativa, indispensabile per ricucire i rapporti fra istituzione e cittadinanza; per ampliare l’informazione sull’operato dell’amministrazione il gruppo PD ha chiesto e ottenuto che si adottino alcune semplici ma utili misure. In primis, la pubblicazione permanente, sul sito web comunale, delle delibere di Giunta, di Consiglio e delle direttive dirigenziali. Altrettanto importante ai fini della correttezza e della trasparenza è l’esposizione obbligatoria, ancora sul sito comunale, dello stato reddituale e patrimoniale di Sindaco, Giunta e Dirigenti comunali. Sarà possibile registrare audiovisivamente su supporto digitale e archiviare sul sito le sedute di Consiglio comunale, ad integrazione del verbale redatto dal Segretario comunale; si verificherà infine la possibile adozione di un sistema di streaming on-line dei lavori del Consiglio.

Con queste due vittorie, il PD montenerese continua a dimostrare un impegno concreto nel lavoro per e con il cittadino.

Nicola Palombo
Capogruppo PD Montenero di Bisaccia

Margherita Rosati
Consigliere PD Montenero di Bisaccia

Commenti Facebook