Volley/La Cts Gavidental Cus Molise è in finale di coppa Abruzzo

439

La formazione del capoluogo di regione ha battuto in semifinale 3-1 un Vasto che non ha mai mollato e sabato si giocherà la finalissima a Lanciano (ore 18) contro la vincente della sfida tra Lanciano e Agnone.. Martedì sera Ceccato e compagni hanno dovuto fare ricorso alla grande esperienza e alla forza del gruppo per avere ragione di un sestetto, quello abruzzese, che ha mostrato sul campo di avere tanta grinta e di saper lottare palla su palla senza tirarsi mai indietro. Alla lunga, però, gli ospiti, hanno pagato, tra l’altro, lo sforzo profuso cedendo nettamente nel quarto parziale praticamente dominato dalla selezione di casa. Ma andiamo con ordine.

Nel primo set è l’equilibrio a farla da padrone con nessuna delle due squadre che riesce a scappare via. Nel finale la Gavidental Cts Cus Molise dà lo strappo che consente l’1-0 in conto set chiudendo 25-19. Andato sotto nel parziale il Vasto non si scompone più di tanto e torna in campo deciso a ristabilire l’equilibrio. La partenza ospite è convincente: 5-7 e poi 7-9. I padroni di casa fanno fatica ad esprimere il loro gioco, Vasto continua a mantenere il vantaggio 10-13. Il Cus ha un sussulto d’orgoglio e approfittando di qualche disattenzione avversaria impatta a quota 16. Gli abruzzesi hanno però più benzina e tornano avanti fino a chiudere 21-25 sfruttando un errore in attacco della Cts Gavidental Cus Molise.

Al cambio di campo è ancora il sestetto ospite a partire meglio 4-6. Con il passare dei minuti, però, la selezione di casa fa salire i giri del motore e accorcia le distanze per poi mettere la freccia 9-8 dopo un timeout. E’ il vantaggio che darà di fatto il là al successo parziale dei locali. Da questo momento in poi, infatti, Paduano e soci conserveranno sempre due-tre lunghezze di vantaggio fino a chiudere sul 25-15. Il quarto ed ultimo set vede la Cts Gavidental Cus Molise comandare le operazioni fin dall’avvio, concedendo pochissimo agli avversari. Ottime soluzioni in attacco e una grande difesa: così i locali chiudono set e partita concedendo al Vasto soltanto dieci punti. Sabato sarà sicuramente un’altra storia ma la squadra apprezzata in particolare nell’ultimo set martedì sera, ha tutte le carte in regola per portare a casa la coccarda tricolore.

Commenti Facebook