La Italcom-Farmacia Cipolla cede al Blu Basket Roseto dopo un tempo supplementare

423

Il basket è un gioco che regala sempre emozioni. Tanti i momenti entusiasmanti vissuti sabato sera al PalaVazzieri al termine della prima giornata della fase ad orologio nel torneo di serie C regionale Abruzzo-Molise.A portare a casa, con merito, i due punti in palio il Blu Basket Roseto, a mordersi le mani per l’occasione sfumata la squadra di casa, la Italcom-Farmacia Cipolla. Il team di coach Anzini era arrivata al rush finale con 5 punti di vantaggio (74-69) a 20 secondi dalla sirena finale. Uno strepitoso Di Francesco per gli ospiti (miglior marcatore di serata con 29 punti), faceva tutto da solo : prima infilava una tripla da posizione siderale accorciando le distanze e poi, con grande freddezza, impattava sul 74-74 a soli 4 secondi, approfittando di un clamoroso 0/2 dalla lunetta per la Italcom.

Il tiro della disperazione di Ranauro non evitava il tempo supplementare che gli abruzzesi, seppure privi del loro centro Foschi, mandato fuori anzi tempo per falli, gestivano con maggiore concentrazione riuscendo a conquistare addirittura anche più rimbalzi nel pitturato dei campobassani. I minuti scorrevano con le squadre in parallelo anche se gli abruzzesi apparivano più convinti e determinati. Al termine dei 5′ aggiuntivi erano i rosetani ad agguantare la vittoria con un margine di 3 punti (82-85) favoriti anche dal ferro che respingeva l’ultimo tiro della serata di Petrone che con un pizzico di fortuna avrebbe potuto rinviare il tutto ad un’altra frazione supplementare e, chissà, dare ancora una chance ad Igbanugo e compagni, privi di Altieri, fermato da un brutto mal di schiena per tutta la settimana.
‘E’ la dura legge di questo sport’ è il commento a caldo di coach Anzini ‘in una manciata di secondi può succedere di tutto, anche vedersi annullare un vantaggio di 5 punti a 20 secondi dalla fine quando pensi che sia fatta e di avere ormai in tasca una vittoria importante. Si è sentita l’assenza di Altieri e di una settimana durante la quale non ci siamo allenati al meglio. Le partite sono sempre lo specchio della settimana che le precede. Comunque, nulla è compromesso. Sabato a Sulmona troveremo una squadra ad un passo da noi in classifica e che abbiamo battuto di recente proprio sul quel campo. Naturalmente i risultati arrivano se si affrontano gli impegni con la giusta convinzione.’
Con questa vittoria il Blu Basket Roseto ha scavalcato i campobassani al settimo posto con 20 punti e sabato, dunque, il calendario riserva la trasferta a Sulmona (battuta in questa giornata al PalaSabetta di Termoli). Il torneo si avvia verso la fase cruciale e la società spera nel raggiungimento dei play-off che, secondo l’ultima disposizione federale, se dovessero esserci ancora 6 punti di distacco fra la prima e la seconda classificata, verrebbero disputati fra le squadre classificate dal secondo al settimo posto. E la Italcom-Farmacia Cipolla vuole essere fra queste.

Lo scout:
ITALCOM–Farmacia CIPOLLA CAMPOBASKET vs Blu Basket Roseto
82-85 (dopo t.s.)
24-22; 22-27; 24-22; 14-13-; 8-11
Progressione punteggio: 24-22; 46-49; 60-61; 74-74; 82-85
ITALCOM–Farmacia CIPOLLA CAMPOBASKET : Ranauro 23, Pianese, A. Anzini 10, Sacco 2, Spina 3, Igbanugo 10, Marino 15, Petrone 19 . Vice All. M. Amico, All . U.Anzini
BLu Basket Roseto : Di Giovanni 2, Di Sante 24, Valente ne, Santone 6, Di Francesco 29, Sulpizii 8, Di marcello 4, Foschi 8, De Santis 4. All. Chiappini
Usciti per falli : A. Anzini (CB), Foschi (RO).
Arbitri : Cascioli (Pescara) e Ferraioli (Teramo)

Commenti Facebook