Chiuse le iscrizioni al 2° “Premio Pietro Fasolino”

372

Badminton, windsurf, flamenco, rugby, atletica leggera, carenza strutture sportive a Campobasso, canyoning, arti marziali, nuoto, somatic movement, basket, pesistica olimpica, borsa di studio studenti/atleti “Angelo De Bernardo”, torball, ginnastica artistica, pallamano, volley, ciclismo, sci, tiro con l’arco, danza sportiva, ginnastica ritmica, musica e movimento, sanda, wushu kung fu. Sono questi gli argomenti che sono stati sviluppati nei 29 articoli che concorreranno nella seconda edizione del concorso giornalistico sportivo “Premio Pietro Fasolino”. In gara ben cinque categorie: scuole elementari, scuole medie, scuole superiori, studenti universitari e la novità di quest’anno la categoria over. E proprio la categoria over, aperta a tutti coloro che hanno compiuto i 18 anni di età e che sono al di fuori del mondo scolastico, ha riscosso il maggior numero di successo con ben 13 partecipanti. “Sono oltremodo soddisfatto della partecipazione alla seconda edizione del “Premio Pietro Fasolino”.

Il concorso ha appena compiuto il suo secondo anno di vita ma i segnali positivi giungono forti e chiari da tutto il territorio molisano. Quest’anno, infatti, è fortemente aumentata la partecipazione, abbiamo quasi raddoppiato le iscrizioni del 2012, e le stesse giungono da diversi centri del Molise quali Isernia, Campobasso, Guglionesi, Ururi e un articolo giunge anche da Roma. Altro aspetto da rimarcare che quest’anno la partecipazione è più variegata tanto è vero che siamo riusciti a completare tutte le categorie previste dal bando quali: scuola elementare, scuola media, scuola superiore, studenti universitari e over. Un ringraziamento particolare va a chi, lo scorso anno, mi ha consigliato di istituire la categoria over per dar modo a tutti coloro che praticano sport o che hanno una passione per un’attività sportiva di poter esprimere la propria opinione. Ed è proprio in questa categoria che si sono registrate le maggiori iscrizioni. C’è ancora tanta strada da fare per far crescere e maturare questa iniziativa, ma se il buongiorno si vede dal mattino posso senza dubbio affermare che lo scopo primario che è alla base della costituzione del concorso, vale a dire la promozione della cultura sportiva a 360 gradi e il dar voce a tutte le attività sportive definite a torto “sport minori”, sta pian piano prendendo piede. C’è necessità assoluta di una informazione sportiva più variegata e completa, il dato ormai è ufficiale e lo dimostrano ancora una volta gli elaborati che concorreranno alla cerimonia di premiazione del 2° “Premio Pietro Fasolino” e all’assegnazione di mini stage che si svolgeranno presso le testate giornalistiche locali, Tv, Web Tv, Radio, Giornali che hanno aderito al progetto del “Premio Fasolino” – ha dichiarato il giornalista Stefano Venditti organizzatore e ideatore del concorso giornalistico sportivo –“. A breve tutti gli elaborati saranno pubblicati sul sito internet www.sportinmolise.com nell’apposita sezione dedicata al “Premio Pietro Fasolino”.

Commenti Facebook