Ruta (PD): buona la legge di stabilità ma servono più investimenti e più risorse per il Mezzogiorno, per la Sanità e per gli esodati.

686

L’eliminazione della tassa sulla prima casa, ad eccezione di quelle di lusso, l’eliminazione dell’ IMU sui terreni agricoli e l’eliminazione dell’ IRAP in agricoltura, sono scelte tese ad abbassare il livello di tassazione eccessivo in Italia. Ma servono più investimenti e più risorse per il mezzogiorno d’Italia che è a crescita vicino allo zero dopo aver subito con forza negativa gli effetti della crisi.
La situazione di disoccupazione nel Sud d’Italia è insostenibile e la ripresa stenta a decollare. Pochi emendamenti ho presentato in tal senso : per l’ esonero contributivo, per i nuovi assunti, al 100 % per le imprese operanti nel Mezzogiorno per il prossimo triennio e per quelle agricole in tutta Italia; credito d’imposta per le imprese del SUD che compiano investimenti per acquisizione dei beni strumentali e per l’innovazione.
Risorse aggiuntive per la sanità; risorse per far rientrare nella settima salvaguardia gli esodati esclusi.
Estensione della detraibilità del 50% delle spese per acquisti di mobili, prevista per le giovani coppie per arredare la prima casa di proprietà, anche alle giovani coppie che abbiano scelto di vivere in abitazione in affitto. Emendamenti per il personale delle biblioteche e dei centri per l’impiego per garantire la continuità dei servizi e delle funzioni svolte.  Ripristino del limite per il contante a mille euro.

 Sen. Roberto Ruta

Commenti Facebook