Isernia/Violazioni in materia di sicurezza sul lavoro, sospesa attività imprenditoriale ed emessa sanzione di 12.800 euro

213

Carabinieri della Compagnia di Isernia, con il supporto dei Militari del NIL, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto degli infortuni sul lavoro, delle violazioni in materia di occupazione ed ai fenomeni legati al lavoro nero, hanno denunciato all’autorità giudiziaria locale un imprenditore di origine campana per illeciti in spregio alla vigente normativa sul lavoro; nella circostanza all’uomo veniva sospesa l’attività imprenditoriale con contestazione da parte dei militari di 2 sanzioni amministrative, per un importo complessivo pari a 12.800 euro.

Contestualmente, nel corso delle attività di Istituto, venivano identificate 51 persone, controllati 19 veicoli, controllati presso le rispettive dimore i soggetti sottoposti agli arresti domiciliari su ordine della Magistratura, verificati 6 cantieri edili e identificati una decina di extracomunitari.

Commenti Facebook