Parma calcio: Ghirardi indagato per bancarotta fraudolenta

577

Nuovo colpo di scena nella vicenda del Parma calcio . Dopo l’azzeramento dei vertici parmigiani  della Guardia di Finanza per omissioni d’atti d’ufficio ,per non avere  indagato sul Parma calcio, dopo le dimissioni per problemi di salute del dg Leonardi che aveva resistito imperterrito ai cambi di gestioni e presidenti, la Gazzetta di Parma  anticipa che il presidente di otto anni Tommaso Ghirardi sarebbe indagato per bancarotta fraudolenta. I magistrati sospettano che nei 200 milioni di deficit accumulati ci possano essere state distrazioni. (Continua su Repubblica.it)

Commenti Facebook