La Ue promuove la Stabilità, nessuna procedura per l’Italia. Rimandata la Francia

665

Italia e Belgio promossi, per la Francia arriva l’ultima chiamata. Alla Germania viene nuovamente fatto notare che il suo surplus è eccessivo, ma Berlino riesce ancora a passare indenne la revisione. Così le pagelle della Commissione Ue sui conti pubblici dei Paesi membri, in particolare sui tre (Francia, Belgio e Italia) che avevano la Finanziaria sotto osservazione.Arriva così il via libera definitivo di Bruxelles alla Finanziaria presentata dal governo Renzi. “Siamo soddisfatti dell’opinione espressa dalla Commissione europea sul bilancio italiano. Il riconoscimento della corretta impostazione che abbiamo dato alle finanze pubbliche è un risultato importante soprattutto perché solo pochi mesi fa non era per nulla scontato”. E’ il commento del ministro Pier Carlo Padoan dopo l’ok Ue alla manovra italiana. (Continua su Repubblica.it)

Commenti Facebook