Dal 18 al 21 maggio il Parlamento europeo si riunisce in sessione plenaria per parlare di Xylella fastidiosa

467

A Strasburgo alla plenaria di maggio si parlerà anche di come affrontare l’epidemia di Xylella.I deputati”,  dovrebbero chiedere di risarcire i produttori coinvolti nelle eradicazioni. Il Parlamento, in una risoluzione che sarà votata mercoledì, dovrebbe ribadire la necessità di fare tutto il possibile per affrontare l’epidemia di batteri Xylella fastidiosa e prevenirne la diffusione in altre regioni dell’UE, investendo maggiormente anche nella ricerca. Finalmente dopo i numerosi appelli all’emergenza, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti e dopo un livello d’incertezza e confusione, in Italia, in Puglia e in Europa, la massima istituzione democratica europea dovrà prendere una posizione politica per far cessare questo fenomeno che ha generato una psicosi collettiva.

Commenti Facebook