Comune di Sant’Elia: l’opposizione chiede al Sindaco la convocazione del Consiglio Comunale

447

Il gruppo di opposizione di Sant’Elia a Pianisi “Partecipazione e Rinnovamento”, ha presentato lo scorso 23 settembre una richiesta al sindaco per la convocazione di un consiglio comunale, vertente sulla questione cimiteriale e sulla proposta di modificare il nuovo regolamento comunale approvato nell’aprile sorso,  nella parte relativa alle concessioni di sepolture private individuali (art. 58. Modalità di concessione).

L’opposizione  esprime grande disappunto per la diffusione di un avviso pubblico con il quale il sindaco ha convocato un incontro con la popolazione il prossimo 10 ottobre su argomenti relativi alla questione cimiteriale e al nuovo regolamento, senza tenere nella benché minima considerazione la richiesta presentata dai consiglieri dell’opposizione, per affrontare gli stessi argomenti ma nella appropriata sede istituzionale: il Consiglio Comunale.
Appare quantomeno sospetta ed equivoca, secondo la minoranza, la coincidenza tra la richiesta dell’opposizione e la convocazione di un incontro sugli stessi argomenti da parte del primo cittadino, che per mesi ha ignorato e disatteso le legittime aspettative di numerosi cittadini.
L’opposizione, con una comunicazione inviata anche al Prefetto, rinnova l’invito a convocare prioritariamente  il consiglio comunale per affrontare  argomenti di interesse generale nella sede istituzionale competente, affinché si possano assumere in tale idonea sede le decisioni e i provvedimenti necessari.
                                                                     
Il capogruppo per i consiglieri dell’Opposizione
dott.ssa  Maria Saveria Reale

Commenti Facebook