Bando Pubblico del Comune di Campobasso per la selezione di 2 laureati in Farmacia o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche

344

Il Comune di Campobasso ha indetto un bando per la selezione di n°2 laureati in Farmacia o Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (C.T.F.) per tirocini extracurriculari da espletarsi presso le farmacie comunali di Via XXIV Maggio e di Via Emilia. Il bando è stato pubblicato all’Albo Pretorio informatico del Comune in data 07/10/20 e scade il 06/11/20. È possibile visionarlo sul sito del Comune nella sezione “Bandi di concorso” e a breve verrà inserito nella sezione “Avvisi”.

Il tirocinio avrà durata di 6 mesi e potrà prorogato o rinnovato. La durata massima del tirocinio, comprensiva delle eventuali proroghe o rinnovi, non può comunque essere superiore a 12 mesi. L’impegno sarà di 25 ore settimanali da ripartirsi in cinque giorni.

Il tirocinio avrà decorrenza dal 17/11/20 e comunque dopo la sottoscrizione del Progetto Formativo Individuale nei confronti dei candidati che si posizioneranno nei primi due posti della graduatoria.

Il Tirocinio in questione ha come obiettivi principali: l’apprendimento di abilità tecnico-operative in riferimento alle attività di consulenza e dispensazione di farmaci e prodotti non farmaceutici, alle attività di controllo delle prescrizioni mediche, di acquisto e di conservazione dei farmaci, alle attività di gestione approvvigionamenti e magazzino di tutti i prodotti farmaceutici; l’acquisizione di abilità e competenze nella gestione dell’accoglienza e del commiato del cliente garantendo la privacy e la risoluzione dei reclami; l’acquisizione di tecniche di marketing finalizzate alla promozione e alla vendita di prodotti farmaceutici.Al termine del tirocinio, sulla base del Piano Formativo e del Dossier individuale, a cura del Soggetto Promotore è rilasciata al tirocinante un’Attestazione finale che indica e documenta le attività effettivamente svolte con riferimento alle aree di attività contenute nell’ambito della classificazione dei Settori Economico Professionali, di cui al D.M. del 30/06/15 e pertanto agevola la successiva leggibilità e spendibilità degli apprendimenti maturati. Ai fini del rilascio dell’Attestazione finale, il tirocinante deve avere partecipato almeno al 70% della durata prevista nel Piano Formativo.

Commenti Facebook