martedì, febbraio 21, 2017
Home Tags Articoli con i seguenti tag "agenzia"

agenzia

282

Nel corso della riunione dell’Esecutivo regionale tenutasi martedì 26 aprile la Giunta ha approvato il bilancio dell’Agenzia per la ricostruzione post sisma. Il documento contabile dell’Arps, quindi, contribuirà ad accelerare ogni procedura di liquidazione delle spettanze dovute – operazioni di accreditamento, comunque, già in essere da alcune settimane – e riporterà in regime di ordinarietà i pagamenti in capo all’Agenzia, sia quelli relativi alle imprese sia quelli riguardanti i professionisti interessati.

312

La precompilata “2.0” è sulla rampa di lancio: 30 milioni di contribuenti possono accedere e visualizzare la propria dichiarazione dei redditi con tutti i dati già inseriti dal Fisco. Dal prossimo 2 maggio sarà invece possibile inviarla, integrarla o modificarla. Quest’anno i cittadini troveranno già incluse anche le spese sanitarie: 520 milioni di nuovi dati per un controvalore di 14,5 miliardi di euro, cui si aggiungono altri oneri come le spese universitarie, il bonus ristrutturazioni ed energia, i contributi per la previdenza complementare, per un ulteriore controvalore di 37,4 miliardi di euro. In totale, si tratta di 700 milioni di informazioni aggiuntive confluite nei server dell’Agenzia e di Sogei.

417

Online i modelli da utilizzare per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore, relativi alle attività economiche nel settore delle manifatture, dei servizi e alle attività professionali e del commercio. Un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate li approva definitivamente con quattro mesi di anticipo rispetto allo scorso anno e in sincronia con la pubblicazione di Unico 2016 nella veste finale. Già aperto il cantiere per la semplificazione, con lo stop all’obbligo di presentazione per il 2015 dei modelli Ine (indicatori di normalità economica) e del modello di comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi per i contribuenti che hanno cessato l’attività nel corso del periodo d’imposta o che si trovano in liquidazione ordinaria. Due adempimenti ritenuti non più necessari, grazie alla sempre maggiore integrazione delle diverse banche dati a disposizione dell’Agenzia.

386

All’Agenzia regionale per la ricostruzione post sisma trasferiti 20 milioni di euro che si sommano ai 2 milioni già trasferiti lo scorso 30 dicembre. Questa mattina il perfezionamento delle procedure amministrative previste dalla legge: si può procedere con i pagamenti alle imprese edili interessate dai lavori. Ne dà notizia il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura. La liquidità nella disponibilità dell’Arps rappresenta la quota più consistente dei 27 milioni destinati al ristoro degli interventi per la ricostruzione. I 5 milioni di euro restanti saranno via via liquidati, come sempre, nel pieno e rigoroso rispetto delle regole di bilancio e non appena predisposti i decreti di pagamento.

Il Direttore regionale dell'Agenzia delle Entrate del Molise, Paola Alifuoco, e il Sindaco di Agnone, Michele Carosella, hanno sottoscritto la convenzione per il rinnovo in città dello sportello decentrato dell’Ufficio territoriale di Isernia. I funzionari delle Entrate forniranno assistenza e informazioni fiscali ai contribuenti della zona con cadenza quindicinale, a giovedì alterni, in via Verdi 9 dalle 8.15 alle 13.45. Tra i principali servizi offerti:
⁻ ricezione e rilascio di atti e documenti (istanze di autotutela e di rimborso, ricorsi, istanze di sgravio e/o sospensione, istanze di rateazione)

386
agenzia-entrate1

Processo tributario più efficiente e maggiori tutele per il contribuente. Queste le novità  che  riscrivono  il  contenzioso  in  chiave  più  snella  e  razionale:  mediazione  tributaria  estesa a tutti i ricorsi fino a 20mila euro, a prescindere che siano proposti nei confronti dell’ Agenzia  delle  Entrate, delleDogane, diEquitalia  o dialtri  enti;  sì  alla chancedi poter  conciliare anche  in  secondo  grado;  restrizione  delle  possibilità  di  compensazione delle  spese  di  giudizio;  più  spazio  allo  strumento  della  tutela  cautelare;  esecutività sprint delle  sentenze;  largo  al  giudizio  di  ottemperanza;  innalzamento  del  valore  delle liti per le quali il contribuente può difendersi personalmente in giudizio e ampliamento dei soggetti abilitati all’assistenza tecnica.

343

Continua anche nel terzo trimestre 2015 il trend positivo del mercato immobiliare italiano che, con 225.257 compravendite, fa registrare un +8,8% rispetto allo stesso periodo del 2014. I rialzi riguardano tutti i settori, con una crescita a doppia cifra per il mercato residenziale, che guadagna un +10,8%, e un buon andamento anche per il commerciale (+7,4%) e per le pertinenze (+9%). In crescita, tra le grandi città, le compravendite di abitazioni a Napoli (+21,2%), Milano (+18,2%), Torino (+15,7%) e Firenze (+14,1%). Sono alcuni dei dati contenuti nella Nota trimestrale redatta dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate .

L’Agenzia Regionale per la Protezione Civile della Regione Molise AVVISA che dalla mattinata di oggi giovedì 26 novembre 2015, e per le successive 24-36 ore si prevedono:
-PRECIPITAZIONI, ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO E TEMPORALI;
-NEVICATE AL DI SOPRA DI 800-1000 METRI, IN CALO LOCALMENTE FINO A 600 METRI CON APPORTI AL SUOLO DA MODERATI A LOCALMENTE ABBONDANTI;
-VENTI FORTI PREVALENTEMENTE SETTENTRIONALI, CON RAFFICHE FINO A BURRASCA O BURRASCA FORTE;
-POSSIBILI MAREGGIATE LUNGO LE COSTE ESPOSTE
dichiara la fase di ATTENZIONE per rischio idrogeologico per tutte le zone di allerta (A-B-C)

488
agenzia-entrate1

L'Agenzia delle Entrate rende disponibile la superficie catastale nelle visure delle unità immobiliari censite nelle categorie dei Gruppi A, B e C. Una novità che semplifica la vita ai proprietari di 57 milioni di immobili, mettendo a loro disposizione un dato finora visibile solo nelle applicazioni degli uffici. Arriva direttamente in visura anche la superficie ai fini TARI, per consentire ai cittadini di verificare con facilità i dati utilizzati dai Comuni ai fini del controllo della tassa rifiuti.