Cus Molise, parte il corso di Fit&Boxe®️

120

Per il nono anno consecutivo, Fit&Boxe®️ è presente al Cus Molise con due lezioni a settimana, martedì e giovedì. Saranno proposti, a rotazione, cinque format. La Fit&Boxe®️ Classic, disciplina nata nel 2000, un interval training il cui obiettivo è quello di raggiungere un elevato consumo calorico e abituare l’organismo ad un recupero rapido a seguito di sforzi intensi, tutto questo, basandosi sui colpi dei vari sport da combattimento, quindi calci e pugni al sacco ma in chiave fitness, studiata per non avere controindicazioni per nessuno. Attività molto allenante, adrenalinica e coinvolgente che permette di scaricare stress, nervosismo ed emozioni negative, con estrema facilità.

La Boxe&Bo®️ invece, prevede l’utilizzo di un’arma, il bastone, e fa riferimento principalmente, alla tradizione delle arti marziali filippine, le varie tecniche sono trasformate in chiave fitness, così da essere allenanti e rese sicure per tutti, senza alcuna controindicazione particolare. La Boxe&round®️ è un format esclusivo che si svolge disponendo i sacchi in circolo il cui scopo è far sì che gli allievi si spostino il più possibile intorno ad essi. È una lezione motivante e divertente tesa anche alla socializzazione.

Il Ve&ring®️ invece, con una metodologia originale ed innovativa, unisce l’efficacia allenante delle tecniche degli sport da combattimento alla semplicità dei movimenti naturali, quelli classici del fitness, degli sport in generale e della ginnastica, in una parola, funzionale, e lo fa attraverso spazialità, direzione ed emozioni sonore. Ultimo per nascita, 2016, la F2®️ si avvicina ancor di più agli sport da combattimento e all’intensità di esercizio che li contraddistingue. Prevede diversi protocolli di lezione: lavoro tecnico a vuoto, lavoro a coppie con guantoni ma senza contatto, e un’area di raccordo che utilizza esercizi di potenziamento tratti dall’allenamento funzionale. Tutto ciò, con la supervisione dalla Presenter della Fit&Boxe Academy, Licia Frabotta.

“Siamo pronti ad una nuova avventura -–sottolinea la Frabotta – con l’auspicio di riuscire ad avere un buon numero di adesioni”.

Commenti Facebook