Tensione in Consiglio regionale: contestazioni dai lavoratori e sospensione della seduta

575

E’ iniziata da poco la seduta di Consiglio regionale in via IV Novembre, ai cancelli un presidio dei lavoratori della Formazione Professionale, il banco di raccolta firme per “Dimissioni Frattura”, in aula una delegazione di lavoratori di varie vertenze aperte in regione, rappresentanti degli indignati del molise ed altre associazioni. Il Presidente Vincenzo Niro ha dovuto richiamare all’ordine, perchè proprio dalla platea sono arrivate contestazioni alla lettura della relazione programmatica che sta leggendo il Presidente Frattura. Aria di tensione si respira tra i lavoratori e gli stessi rappresentanti politici. Continua ad intermittenza la seduta di Consiglio in quanto continuano anche le contestazioni, tanto che il Presidente Niro ha ritenuto opportuno sospendere per qualche minuto l’assise.

Commenti Facebook