Ruta: nove emendamenti del PD sono stati accolti in Senato. E’ la direzione di marcia giusta per il Molise

677

roberto rutasenIl senatore Roberto Ruta, capogruppo Commissione Agricoltura in Senato, ha tenuto in mattinata una conferenza stampa per illustrare gli emendamenti approvati in senato . Un breve passaggio il senatore Ruta lo fa anche in merito alla decadenza di Silvio Berlusconi, dicendosi soddisfatto dell’assegnazione del seggio a Ulisse Di Giacomo, in quanto rafforza la ” voce e la presenza” del Molise in Senato. ” Alcune nostre proposte emendative sono state accolte e indicano la direzione di marcia da seguire ” afferma il senatore ed elenca proprio ciò che è stato ottenuto: “ intanto abbiamo ottenuto maggiori incentivi per le imprese agoalimentari che si aggregano per promuovere i nostri prodotti sui mercati internazionali favorendo nel contempo occupazione ecompetitività;

l’inclusione delle produzioni ittiche all’interno dei contratti di sviluppo finanziabili, per favorire con finanziamenti agevolati gli investimenti nei settori della trasformazione e commercializzazione delle imprese ittiche italiane, oltre all’accesso al mercato dei capitali ai giovani imprenditori ittici di età tra i 18 e 40 anni; il finanziamento per il 2014, per 30milioni di eruo degli ammortizzatori sociali in deroga per la pesca, a tutela dei lavoratori imbarcati in tutti i periodi in cui, per cause diverse dalla volontà dell’armatore, sono costretti a sospendere l’attività di pesca; l’introduzione della proroga al 31 decembre del 2020 anche per le concessioni demaniali ad uso pesca ed acquacoltura; la soppressione della comunicazione di operazioni rilevanti ai fini IVA per i piccoli agricoltori che dal 2014 non avranno più l’obbligo di pubblicare l’elenco dei fornitori e dei clienti ai fini dell’IVA; lo stanziamento di 5milioni di euro per il 2014, per il potenziamento del servizio fitosanitario nazionale; il rifinanziamento di 4milioni di euro, del Fondo per la razionalizzazione, rafforzamento e la riconversione della produione bieticolo – saccarifera in vista della riqualificazione delle quote. In Italia sono cinque gli zuccherifici esistenti, di cui tre sono stati riammodernizzati, e due uno in Toscana e l’altro in Molise hanno bisogno di lavori; il differimento del termine previsto per dicembre per l’approvazione dei bilanci 2012 dei caseifici in area sisma, che permetterà ai caseifici di inserire in bilancio il credito connesso alla concessione dei contributi; l’attribuzione all’AGEA di tutte le attività a carattere tecnico – operative relative al coordinamento per la comunicazione alla Commissione europea degli organismi pagatori e della promozione di un’applicazione armonizzata delle norme comunitarie”. Questi i nove emendamenti approvati in Senato che lo stesso senatore Ruta dice di aver già trasmesso ai deputati Leva e Venittelli perchè possano presentarli anche alla Camera.

Commenti Facebook