Primarie si, primarie no. Il centro destra si spacca

421

elezioni primarie

In attesa della nuova riunione di Forza Italia convocata per lunedì 17 febbraio, aperta a tutti i partiti di coalizione, continuano i malumori in merito alle primarie. Mentre la segreteria nazionale di Forza Italia vuole che i cadidati siano i sindaci uscenti, e nel caso di Campobasso si tratterebbe di Luigi Di Bartolomeo, c’è chi storce il naso, chi si astiene e il nuovo Centro Destra avverte che nel caso di mancate primarie ci sarebbe un candidato pronto a scendere in campo. Mentre l’Udeur ha già ufficializzato l’appoggio al’uscente sindaco gli altri partiti di coalizione non si sono ancora pronunciati. Probabilmente una visione più chiaa si avrà proprio lunedì quando in Molise tornerà il coordinatore rgionale di Forza Italia Rotondi. 
 
Commenti Facebook