Parco Archeologico di San Vincenzo al Volturno. Scarabeo, presentata relazione tecnico-finanziaria, l’iter amministrativo prosegue

365

“L’iter amministrativo per il riconoscimento del Parco archeologico, storico, artistico e naturale  del sito dell’Abbazia di San Vincenzo al Volturno, prosegue attraverso la presentazione alla Presidenza della Giunta Regionale della relazione tecnico-finanziaria della proposta di Legge Regionale che mira a istituirlo. Il sito è di preminente interesse scientifico e lo scopo della  proposta di legge regionale, è finalizzato proprio alla salvaguardia e alla gestione delle testimonianze materiali pertinenti al complesso monastico di San Vincenzo al Volturno. La sua valorizzazione, insieme a quella del monastero altomedievale, va ampiamente sostenuta, attraverso uno specifico provvedimento legislativo regionale, certo che questa iniziativa sarà ampiamente condivisa in quanto è indubbio l’interesse rappresentato dall’istituzione di un Ente Parco per la salvaguardia del sito, alla promozione del complesso monastico, alla tutela ambientale del territorio di riferimento, attraverso la ricostituzione e il miglioramento degli eco-sistemi naturali, il rispetto ecologico, naturalistico e paesaggistico, nonché quello dei corsi d’acqua e dei sistemi idrici, idrografici e idrogeologici ad esso collegati. Il Molise, inoltre, ha tutte le potenzialità di diventare un importante punto di riferimento turistico, per questo un altro aspetto da tener presente  è rappresentato proprio dalla presenza di visitatori che il sito, quale fonte importante di promozione ai fini culturali, scientifici e didattici, può determinare in un prossimo futuro. I vantaggi possono quindi ricadere in termini positivi sull’economia dando impulso al  tessuto economico ed occupazionale della provincia di Isernia e del Molise.”

Commenti Facebook