Molisano centrale: attesa infinita e continui disagi in Basso Molise

244

Continua l’emergenza idrica nel Basso Molise. Questa volta la causa delle continue interruzioni della fornitura è dovuta al collaudo del tanto atteso Molisano Centrale, un’opera importantissima per i comuni dell’area frentana e non solo, che fornirà acqua dalle sorgenti di Boiano.
I cittadini i di Larino rassegnati al continuo disagio hanno più volte sollecitato l’Amministrazione ad adoperarsi per diffidare Molise Acque affinchè non causi più questo ormai interminabile disservizio. Purtroppo le poche notizie che la stampa dirama non sono ottimistiche, anzi, si continua a rinviare la definitiva operatività del Molisano Centrale causando disorientamento e preoccupazione nell’opinione pubblica.
Noi di ViviLarino in questi mesi non siamo stati immobili e silenti ad assistere a questo rimballo di responsabilità tra enti favorendo incontri pubblici, articoli e denunce. Inoltre abbiamo promosso una raccolta firme con centinaia di sottoscrizioni palesando il malcontento dei cittadini nei confronti di Molise Acque e della stessa amministrazione comunale, informandone anche il Prefetto e richiedendo un incontro con lo stesso per esporre le nostre perplessità circa la gestione della ormai infinita crisi idrica.
Qualche giorno fa ci è stata recapitata la risposta del Vice Prefetto informandoci che l’ufficio di riferimento ha interessato il Sindaco del Comune di Larino e Il Commissario straordinario dell’Azienda Speciale Molise Acque per l’acquisizione dei necessari elementi di valutazione. Fiduciosi come sempre nelle Istituzioni, siamo in attesa di conoscere la data dell’incontro. (Associazione Vivi Larino)

Commenti Facebook