Cln Cus Molise, nel primato in serie A2 c’è anche il marchio dell’Unimol

154

Un primato, quello del Circolo La Nebbia Cus Molise, che nasce anche tra i banchi. I banchi dell’Università degli Studi del Molise, pilastro inamovibile al fianco del Cln Cus Molise nella scalata alla seconda serie nazionale. Se la squadra lavora e suda sul campo dove riesce ad ottenere grandi risultati grazie al sacrificio e alla passione di ogni singolo componente di società, staff e squadra, è innegabile quanto importante sia il lavoro che gran parte degli atleti del Cln Cus Molise, svolge in ambito universitario. Il campo mette in mostra talenti dal punto di vista sportivo, l’Università degli Studi del Molise, mette a disposizione della società eccellenze dal punto di vista dello studio. Ben sette atleti attualmente presenti nell’organico della serie A2 sono iscritti presso il nostro Ateneo. Parliamo di Alfredo Badodi, Simone Petrella, Andrea Cioccia, Simone Verlengia, Mattia Triglia, Alessandro Pietrangelo, e Gianluigi Ferrante. A loro vanno aggiunti anche coloro che hanno già conseguito la laurea e che fanno parte dello staff. Il riferimento è ai preparatori atletici Maurizio Lofano e Adbessamad Soufi ai quali va aggiunto Marco Pascale, anche lui laureando in Scienze Motorie e Sportive.
Un binomio quello tra studio e sport che nel tempo ha premiato e messo in bella mostra le qualità di ognuno di loro facendo altresì risaltare la grande solidità e qualità della nostra Università fiore all’occhiello per molteplici aspetti. Unimol e Cus Molise viaggiano dunque a braccetto perché i successi nascono non solo sul campo ma anche tra i banchi.

Commenti Facebook