Inclusione sociale per richiedenti Protezione Internazionale: Sottoscrizione Protocollo d’intesa con i comuni di Campomarino e Montecilfone

475

Si amplia ancora la rete dei Comuni che collabora con la Prefettura per garantire percorsi di inclusione sociale in favore dei richiedenti protezione internazionale. Oggi, i Sindaci di Campomarino e Montecilfone hanno sottoscritto con il Prefetto di Campobasso il protocollo d’intesa che consentirà ai migranti, ospitati in quei territori, di svolgere attività di pubblica utilità a favore della comunità.

L’iniziativa, già avviata nei comuni di Campobasso, Termoli, Jelsi, Casacalenda e Petacciato, mira a favorire la realizzazione di concreti percorsi di integrazione anche attraverso la conoscenza del territorio e del contesto sociale nel quale i migranti vivono.

I percorsi di inclusione sociale, delineati dai Comuni d’intesa con la Prefettura, sono rivolti ai cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale che abbiano liberamente aderito alle associazioni individuate per l’attuazione dei singoli progetti e che abbiano sottoscritto un patto di volontariato con il quale si impegnano a svolgere gratuitamente le previste attività.

Commenti Facebook