“Il Tratturo”, poesia di identità passate.

205

Termoli, città di Mare sposa il Tratturo e il 9 settembre dalle ore 18,00 Villa Inclinata ospita la presentazione del libro di Rossella De Magistris.

Un libro che racconta, anche a mezzo delle illustrazioni grafiche di Antonietta Aida Caruso, editrice Cantieri Creativi, tutta la poesia di una strada magica che da millenni offre biodiversità, aggregazione, paesaggi e profonda poesia.

Pastori, greggi, uomini che al lor passaggio infondon beltà e aprono cuori e menti per favorire bellezza e profonda umana gratitudine ad un Dio che, nel partecipare al Creato, ha dato il meglio di se con colori, musiche e tanto generoso amore. E vanno pel tratturo antico al piano quasi per un erbal fiume silente……

D’Annunzio declamando il suo “ I Pastori “, ci riporta a momenti ormai scomparsi quanto greggi di pecore trasmigravano dalla Montagna a valle, in cerca di riparo dall’imminente inverno.

E così anche noi, leggendo le rime poetiche di Rossella De Magistris, ripercorriamo musicalmente, la via in cerca di silente fiume di erba e sogni ricorrenti di amore e passioni mai dome compartecipanti alla ricerca di un soave fiume che scorre pian piano la nostra vita , come le pagine, piene di scritti di noi che, allo sfogliar di esse, ci ridonan la tenerezza ed il fato di una giovinezza che ricordo ormai, è seme per generare sorrisi, carezze e nuovi amori.

Il libro sarà presentato in anteprima proprio a Termoli in via degli Aceri 105. Per l’occasione vedrà impegnati a favorir seme, Antonio Mucciaccio, preside, storico e docente di filosofia, Rossella De Magistris, autrice del libro, Antonietta Aida Caruso,illustratrice del libro, Maurizio Varriano, coordinatore de i Borghi d’Eccellenza.

Commenti Facebook