Fondi per la non autosufficienza e per le politiche sociali. Petraroia: al Molise oltre 2milioni di euro

325

assessore petraroiaSi è riunita a Roma la Conferenza degli Assessori Regionali alle Politiche Sociali che ha esaminato i due provvedimenti che domani saranno portati all’approvazione della Conferenza Stato – Regioni riferiti rispettivamente all’assegnazione del riparto 2014 per la non autosufficienza e per le politiche sociali. Il Vice Presidente della Giunta Regionale, Michele Petraroia, ha condiviso il documento preliminare di contestazione che le Regioni e le Autonomie Locali muovono nei confronti dello Stato per il taglio delle risorse nazionali che nel 2009 erano quasi doppie rispetto al 2014.

Al Molise, in tutti i casi, sono stati assegnati 2.346.000 euro per il Fondo Non Autosufficienza per i malati di SLA e i minori gravi e gravissimi con un aumento di 500 mila euro rispetto al 2013, nel mentre, a causa di una diversa destinazione degli stanziamenti appostati dal Governo nella legge di stabilità sul capitolo politiche sociali, si registra una riduzione nell’attribuzione di queste risorse alle Regioni ed anche il Molise è stato penalizzato passando da 2,3 milioni di euro nel 2013 a 2,1 milioni di euro nel 2014.
Ad ogni modo, l’Assessore Regionale Petraroia sottolinea che se saranno rispettati i tempi nella firma dei rispettivi decreti di trasferimento di queste somme alle regioni si potranno assicurare risposte tempestive per 4,4 milioni di euro in Molise a tutela dei malati SLA, Non Autosufficienza e dei minori gravi e gravissimi e a salvaguardia della funzionalità dei Piani Sociali di Zona.

Commenti Facebook