Durante: le vicende raccontate da Schiavone non possono cogliere di sorpresa nessuno

597

durante provSi è tenuta questa mattina presso la Provincia di Campobasso la conferenza stampa del consigliere provinciale di Costruire Democrazia Michele Durante. L’incontro verteva sul tema dell’emergenza ambientale nella regione Molise e sul territorio della Provincia di Campobasso, anche a seguito dell’allarme sociale generato dalla pubblicazione delle dichiarazioni del pentito di camorra Carmine Schiavone in merito allo stoccaggio di rifiuti tossici sul territorio molisano. “Le vicende raccontate da Schiavone non possono cogliere di sorpresa nessuno, e specialmente chi ricopre o ha ricoperto cariche istituzionali – ha dichiarato il consigliere Durante.

Oggi più che mai è inderogabile il recepimento e l’attuazione, da parte della Regione Molise, di quanto previsto dalla legge regionale 16/2011 e dal decreto legislativo 155/2010 in materia di zonizzazione del territorio e classificazione delle zone in funzione dei livelli di inquinamento riscontrati. Prima del recepimento e attuazione di tali normative vanno annullati tutti i procedimenti di autorizzazione, emanati o in corso, relativi a impianti industriali inquinanti sul territorio molisano. La salute dei cittadini molisani non si baratta, e il modello di sviluppo per il futuro della nostra regione, l’unico perseguibile, è quello che deriva dalla tutela dell’ambiente e del territorio, per sfruttarne e implementare le sue potenzialità turistico ricettive e la produzione agroalimentare di qualità”.

Commenti Facebook