La sinistra storica:con Micaela Fanelli per cambiare PD e Molise

361
“Quelli come noi, dirigenti, sindaci e consiglieri comunali, consiglieri provinciali e regionali, dei D.S. prima e del PD oggi che hanno vissuto o vivono il loro impegno politico ed amministrativo testimoniando, sulla base di una concreta condivisione dei veri valori della sinistra, il perseguimento del bene comune e il disinteresse all’acquisizioni di tornaconti personali, sentono il dovere di sollecitare i tanti cittadini sensibili ad un vero e credibile rinnovamento della politica in genere e del nostro Partito in particolare, a partecipare con entusiasmo alle primarie di domenica prossima.
 
L’elezione del Segretario regionale, dopo quella del Segretario nazionale Matteo Renzi, rappresenta, in un contesto politico ed economico complesso del Paese con ripercussioni inevitabili sul contesto locale, un evento di vitale importanza: non solo e non tanto per il nostro Partito, ma soprattutto per il futuro stesso del Molise.
 
Abbiamo bisogno di eleggere un Segretario che abbia esperienza e capacità di direzione politica ed amministrativa in grado di svolgere l’indispensabile ruolo di supporto e di stimolo all’attività di Governo della Regione e degli enti locali, e che nel contempo abbia una forte sensibilità alla valorizzazione delle aree interne attraverso un’azione di promozione dei tanti piccoli comuni molisani a rischio estinzione.
 
Un Segretario che abbia inoltre le basi culturali tese alla difesa dei diritti e delle opportunità dei ceti più deboli e la capacità di coinvolgere i circoli del Partito nella elaborazione di programmi per lo sviluppo economico e culturale del Molise.
 
Micaela Fanelli ha le caratteristiche giuste per poter assumere la responsabilità di un compito difficile e complesso come quello di Segretario regionale di un grande Partito come il nostro PD.
Avrà il nostro sostegno e quello dei tanti militanti del PD e di cittadini stanchi di aspettare un necessario e auspicabile cambiamento di stile nel fare politica”.
 
 
D’Alete Pardo Antonio   Campobasso
Bellotti Mario                  Guglionesi
Cirelli Angelo                  Campomarino        
Cocco Antonio     Ururi
D’Amario Enrico             Petacciato
Di Gregorio Giuseppe     Campobasso
Florio Maria                     S. Croce di Magliano
Galuppo Enrico                Montagano
Graziaplena Giancarlo     San Martino In Pensilis
Lamelza Gino                   Palata
Licursi Costantino            Ururi
Lombardi Italo                 Campolieto
Mascia Salvatore             S.Croce di Magliano
Mastrogiorgio Fernando  Pietracatella
Messere Nicola                Campobasso
Montagano Luigi             Colletorto
Petrucci Michele              Castellino
Pizzuto Mario                   Lucito
Quici Armando                Trivento
Rispoli Mimmo                Portocannone
Vitiello Andrea                 Larino
 
Commenti Facebook