Richiesta di 8mila euro per un patteggiamento. Avvocatessa denunciata per truffa

1412

CAMPOBASSO. Un campobassano di 29 anni, disoccupato e con una denuncia per furto aggravato sulle spalle si è affidato ad un avvocato, una donna che doveva tirarlo fuori dai guai. Si, doveva perchè il 23 settembre scorso l’avvocato chiama il suo assistito dicendogli che il processo era alle porte e sicuramente sarebbe stato condannato ad una pena di due anni e quattro mesi di reclusione. Poi però propone al suo assistito un patteggiamento ad una cifra di 8 mila euro e la fedina penale pulita. Il ventinovenne essendo disoccupato si mette alla ricerca della cifra ma sembra impossibile. Per caso durante la ricerca incontra l’avvocato Angelo Piunno al quale racconta la vicenda e il legale prova a rassicurarlo proponendosi di verificare il suo procedimento, scoprendo che il processo si era già svolto e lui era stato assolto. La storia poi è finita negli uffici della squadra mobile che accertato la dinamica dei fatti grazie a delle registrazioni telefoniche, ha accusato la donna di truffa.

Commenti Facebook