Il Luogotenente Tagliaferri lascia il Comando di Campobasso, per nuovi incarichi

152

Quasi tre anni fa la Città di Campobasso accoglieva il Luogotenente C.S. Matteo Tagliaferri come nuovo Comandante della Stazione Carabinieri del Capoluogo molisano ed oggi la stessa Città lo saluta in vista della sua promozione al grado di Sottotenente.


Tre anni, quelli trascorsi al Comando della Stazione di Campobasso, che hanno condensato al loro interno numerosi successi professionali, dalla lotta costante allo spaccio di sostanze stupefacenti alla prevenzione dei reati in genere, fino all’immancabile vicinanza alla popolazione, speciale punto di forza del Comandante Tagliaferri, soprattutto nell’ultimo anno d’emergenza sanitaria.


Il rapporto di collaborazione con le Istituzioni locali, consolidato nel tempo grazie alla fermezza ed alla concretezza del Comandante di Stazione, ha permesso al Reparto di confermarsi come saldo punto di riferimento per l’intera comunità, rafforzando la considerazione ed il pregio dell’Arma dei Carabinieri agli occhi dei cittadini.


Dunque, proprio la determinazione e la passione profusa nel suo lavoro hanno spinto il Luogotenente C.S. Tagliaferri a tagliare un nuovo traguardo, partecipando ad un concorso per il ruolo di Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri, che oggi lo vede vincitore e lo conduce a lasciare il suo incarico di Comandante di Stazione.


La bontà, la competenza e l’autorevolezza del Comandante Tagliaferri hanno permeato tanto i corridoi della Caserma “Testa” di Campobasso quanto le vie della Città, lasciando un segno indelebile in tutte le persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo ed in quelle che hanno beneficiato, anche indirettamente, della sua azione rassicurante in diverse circostanze.


La Caserma “Testa” di Via Mazzini, le Istituzioni e l’intera popolazione salutano con affetto un uomo virtuoso ed un Carabiniere esemplare, augurandogli un futuro foriero di soddisfazioni che sia all’altezza della sua professionalità.


Nel piazzale interno alla caserma di Corso Mazzini, si è svolto un breve ma sentito saluto alla presenza del Comandante provinciale dei Carabinieri di Campobasso, il Colonnello Emanuele Gaeta e del Comandante di Compagnia Carabinieri di Campobasso, il Capitano Antimo Ventrone che hanno espresso le più sentite felicitazioni al neo Sottotenente Tagliaferri, congratulandosi per i considerevoli risultati raggiunti.

Commenti Facebook