Il Codacons premia Battista, per aver chiuso le scuole non a norma anti sismica

78

Il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, riceverà giovedì 22 novembre a Roma il premio “Amico del consumatore 2018”, riconoscimento che ogni anno il Codacons assegna ai soggetti che si sono distinti per l’impegno a favore dei cittadini.

Alla base delle decisione di assegnare il premio al primo cittadino di Campobasso, la risolutezza dimostrata dal sindaco che ha chiuso 20 scuole delle 35 presenti nel capoluogo molisano perché non in regola con le norme antisismiche.

In un Paese dove solo il 7,53% delle scuole risultano antisismiche e con il 58% degli istituti non a norma sotto il profilo della normativa antincendio e il 53% sotto il profilo dell’agibilità, trova spazio un uomo che mette la sicurezza dei suoi cittadini al primo posto, partendo da quella dei più piccoli, partendo dalle scuole, il luogo che tutti consideriamo più sicuro.
“Un atto di coraggio e un grande senso di responsabilità quelli che il sindaco di Campobasso ha assunto rispetto alla sicurezza delle scuole che lo hanno portato a chiudere i plessi non a norma e a programmare la costruzione di nuove strutture”. Questa in sintesi la motivazione che ha spinto il Codacons a premiare Antonio Battista nel corso della XVI edizione del premio ‘Amico del consumatore 2018’.

Il premio sarà consegnato dal vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio e dal presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra. Nelle scorse edizioni il premio è stato assegnato a figure del calibro di Antonio Catricalà, Gian Carlo Caselli, Lucia Annunziata, Antonio Guidi, Vittorio Sgarbi ed altri eccellenti nomi del panorama politico, culturale, dell’imprenditoria e dell’informazione.

La consegna del premio “Amico del consumatore 2018” avverrà giovedì 22 novembre alle ore 14:30 a Roma presso Spazio Tiziano – Viale Tiziano 68, e sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Codacons.

Commenti Facebook