Il “bilancio sociale” è norma statutaria con l’ approvazione del Consiglio comunale di Campobasso

545

Dopo tre letture e tre voti all’unanimità dei presenti, il Consiglio comunale di Campobasso approva la proposta, a firma dello scrivente consigliere, di istituzione del “bilancio sociale” e conseguente inserimento tra i principi dello Statuto comunale.La deliberazione, unitamente al bilancio partecipativo, definisce i principali strumenti di coinvolgimento dei cittadini alla vita amministrativa, che trovano nei due “bilanci” la sintesi operativa di programmazione popolare e rendicontazione sociale. Con il bilancio “partecipativo” i cittadini e le rappresentanze sociali potranno inserire la propria “voce” di bilancio per quanto attiene sia l’ordinaria amministrazione sia la programmazione degli interventi per il futuro della città. Il bilancio sociale, invece, consentirà di rendicontare, traducendo in modo sintetico e trasparente,  numeri e cifre dei documenti contabili, come vengono spese le risorse pubbliche, oltre alla verifica degli obiettivi di bilancio. Due istituti con i quali il comune ribadisce nella comunicazione e nella trasparenza i fondamenti per il coinvolgimento, la conoscenza e la comprensione dell’attività politico-amministrativa dell’ente.
Consigliere  Michele Ambrosio

Commenti Facebook