mercoledì, aprile 26, 2017
Home Tags Articoli con i seguenti tag "comune"

comune

387

Si è svolto l’incontro tra il direttivo del Comitato San Timoteo e il sindaco Angelo Sbrocca. Il presidente del comitato, l’ingegnere Nicola Felice, ha esposto al primo cittadino tutte le difficoltà e i problemi che coinvolgono l’ospedale della città adriatica e la mancata realizzazione dell’acquedotto Molisano Centrale. Il Comitato ha ripercorso anche i vari incontri sul tema della Sanità che hanno visto la partecipazione dell’Amministrazione comunale compreso quello di gennaio 2016 sul Piano operativo.

317

I Consiglieri Comunali della Coalizione Civica al Comune di Campobasso esprimono profonda preoccupazione per il fatto che anche questa mattina, come ormai sta succedendo sempre più spesso, è venuto meno il numero legale per la tenuta dei lavori di prima convocazione in merito all’approvazione del Piano Finanziario 2016 e delle tariffe IMU e TARI. Si sta ormai assistendo ad un’imbarazzante e pericoloso immobilismo dell’amministrazione comunale, determinato - oltre che dall’evidente carenza di qualsiasi linea programmatica - da una situazione tutta interna al Centro-Sinistra, in un clima da resa dei conti, tra le diverse anime di una coalizione che ha saputo unirsi solo per fini elettorali.

fanelli sindaco

Sabato 23 aprile 2016, alle ore 11.00, a Riccia (CB), presso la sala conferenze dell’Istituto Professionale Agrario - IPSASR si terrà la manifestazione nazionale “Opposizione e resistenza nel Mezzogiorno. Il caso Molise”, rivolta agli istituti scolastici superiori del Molise e aperta alla società civile. Una giornata celebrativa promossa con convinzione dall'amministrazione municipale riccese, come ha sottolineato il sindaco Micaela Fanelli, perché «Il 25 aprile è la radice fondativa della nostra democrazia e del nostro essere cittadini. Quello che esso rappresenta deve costituire sempre un punto di riferimento nella riflessione e nell'azione politica». Dello stesso parere il consigliere delegato alla cultura Antonio Santoriello, che ha organizzato la manifestazione, per il quale «la resistenza unì l'Italia, e la memoria della resistenza deve restare viva soprattutto ai nostri giorni nel quale riemerge con forza un progetto politico preciso per azzerare il passato e proporre un paese meno solidale e meno civile, sminuendo il valore stesso della democrazia».

Il 23 aprile, come di consuetudine, Petrella Tifernina onorerà il patrono San Giorgio martire. Per l'occasione a preparare la giornata di festeggiamenti saranno la Pro Loco in collaborazione con il Comune e la Parrocchia, dietro richiesta di un gruppo di cittadini. Dopo aver ringraziato la "storica commissione" che fino allo scorso anno si è occupata della festività quest'anno ci sarà un passaggio di consegna. Gli organizzatori si augurano che possa essere l'occasione perchè si generi un ricambio generazionale dove vengano coinvolte soprattutto le giovani generazioni. L'intento è sempre quello di stimolare i cittadini, di tutte le età, a riappropriarsi delle proprie origini, popolari, culturali e religiose, e di tramandarle, così come sono arrivate a noi.

385
campobasso municipio

È fissato per venerdì 15 aprile alle 10,30 presso l’auditorium dell’Istituto Comprensivo Petrone di Campobasso, un altro evento che rientra nel progetto “Legalità Bene Comune” siglato tra il Comune di Campobasso e la scuola di legalità don Peppe Diana, fondata dal professor Vincenzo Musacchio. All’incontro interverrà Arcangela Galluzzo, presidente dell’Associazione “Merito e legalità”, e della “Fondazione Vassallo” costituita in ricordo di Angelo Vassallo sindaco di Pollica (in provincia di Salerno), meglio conosciuto come il ‘sindaco pescatore’ e ucciso in un attentato di matrice camorristica nel 2010, anno in cui si era ricandidato per indossare ancora la fascia tricolore e che lo ha visto rieletto col 100% dei voti.

329

È convocata per giovedì 14 aprile alle ore 10 presso la sala consiliare di Palazzo San Giorgio l’incontro nel corso del quale sarà firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di Campobasso e l’Associazione Lions Club di Campobasso e il distretto Lions 108/a per il servizio di assistenza medico-sanitaria rivolto ai più bisognosi. Il partenariato istituzionale-associativo ha avviato la costruzione della rete di solidarietà emergenziale rivolta ai nuovi poveri, percorso che potrà essere ampliato grazie alla disponibilità di quanti non si riterranno esclusi dall’impegno di voler porgere una mano a chi è in difficoltà.

372

Questa nostra nota non è una “risposta” all’Amministrazione comunale di Campobasso, che sarebbe superflua. Nella risposta del Comune alla nostra nota segnalazione, tra spiegazioni opportune e qualche “exscusatio non petita”, ammette di avere sbagliato. Certo si poteva evitare l’errore semplicemente inserendo la “voce nascosta” tra le altre con un rinvio al retro del foglio con un asterisco e un “vedi retro” per spiegare ai cittadini che si tratta di un piccolo prelievo individuale finalizzato a finanziare la ricostruzione post-terremoto in Emilia Romana, saremmo stati tutti ben lieti di dare una mano dopo aver ricevuto tanta solidarietà.

329

È stato eletto nel pomeriggio del 01 marzo il nuovo presidente della commissione consiliare Statuto e Regolamenti di Palazzo San Giorgio. Si tratta di Francesco Sanginario del Pd. La sua elezione, a maggioranza, è arrivata dopo le dimissioni, che risalgono ad un paio di mesi fa, di Stefano Ramundo nominato qualche settimana fa assessore all’Ambiente del Comune di Campobasso. Inizia così una nuova era per la Commissione che si appresta a lavorare su importanti tematiche quali il referendum popolare, il regolamento per il conferimento dei rifiuti e quello per la Ztl.

460

Riceviamo e pubblichiamo

L’emergenza idrica che da diversi giorni sta interessando la città di Termoli e il modo pessimo con cui l’amministrazione comunale, con in testa il Sindaco Angelo Sbrocca, sta gestendo il problema non possono più essere tollerati. Le scene vergognose alle quali abbiamo assistito ieri rappresentano una cornice indegna per una città che dovrebbe essere all’avanguardia e invece … sembra di vivere in Burundi.