Perché il Consiglio Regionale non dice nulla dell’avvio dei lavori per la costruzione delle biomasse?

650

Eppure, appena due giorni fa, il Consiglio Regionale aveva votato all’unanimità un ordine del giorno che sottoponeva a verifica la possibilità di evitare le costruzioni. Ciò che risulta evidente anche da questa vicenda è l’assenza da tempo di una corretta e adeguata programmazione della Regione.  Questo ha fatto sì che in Molise si assistesse a una proliferazione di impianti di produzione di energia: dalle pale eoliche in molte parti del territorio (risulta infatti che il Molise ne abbia più di quante previste dalla normativa europea), agli impianti turbogas passando per gli altri impianti di biomasse.
Tutto ciò ha portato a una situazione nella quale in Molise si produce più energia rispetto al fabbisogno effettivo, senza che tutto ciò abbia prodotto beneficio per le famiglie e le imprese.Per queste ragioni, anche in questo caso, troviamo sbagliato installare nuovi impianti per di più in un’area che rientra nel parco del Matese.Si parla di valorizzare il turismo, la cultura, l’ambiente ma poi si fanno scelte che contraddicono questa priorità.

Commenti Facebook