Sabella, Di Francia e Barile soddisfatti per la seconda visita di Marchionne alla Fiat di Termoli

925

I consiglieri comunali Sabella Vincenzo, Di Francia Salvatore e Barile Michele nella loro duplice veste di rappresentati istituzionali del Comune di Termoli e di dipendenti dello stabilimento Fiat di Termoli, esprimono viva soddisfazione per la seconda visita dell’Amministratore delegato Fca Dott. Sergio Marchionne. Lo stabilimento Fiat di Termoli rappresenta da circa 40 anni il più grande insediamento industriale, sia in termini occupazionali che in termini di Pil per l’intero Molise. L’orgoglio di ospitare un sito produttivo di tali dimensioni nella  nostra città  si amplifica con la notizia della seconda visita di Sergio Marchionne.  Migliaia di famiglie, nel passato e nel presente, sono rimaste nel nostro territorio evitando lo spopolamento dei nostri paesi, grazie a questo insediamento produttivo, altre sono giunte qui da altri luoghi, sempre  grazie alla presenza della fiat, la quale rappresenta per l’intero tessuto sociale ed economico  basso molisano  un punto di riferimento  fermo dello sviluppo e della crescita. L’auspicio è che La nuova Fca abbia intenzione di puntare sempre di più su Termoli e sulle proprie indiscusse professionalità e capacità e  che il livello occupazionale possa, grazie a nuove produzioni, mantenersi costante  e addirittura crescere.

Commenti Facebook