Denunciato in stato di libertà un 32enne per furto aggravato

986

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato di Campobasso ha denunciato in stato di libertà un giovane di 32 anni, dimorante a Termoli, perché responsabile di furto aggravato su auto in sosta commesso in città.Ancora una volta preziosa la collaborazione di alcuni cittadini che, la sera del 20 agosto scorso, avevano visto un giovane avvicinarsi ad un’autovettura parcheggiata in una traversa di Via D’Amato, infrangere uno dei vetri e asportare una borsa custodita a suo interno, per poi darsi a precipitosa fuga.  I passanti avevano, quindi, immediatamente allertato il “113”, fornendo alcune indicazioni risultate poi essere preziose per le indagini subito avviate dalla Squadra Mobile che, nel giro di poche ore, riusciva a scoprire l’identità del ladro. Rintracciato e fermato, il giovane veniva condotto in Questura ove ammetteva le proprie responsabilità in ordine al furto. Il predetto, anzi, accompagnava i poliziotti nel luogo ove si era disfatto della borsa rubata e del suo contenuto, tra cui un  iPhone 5 e documenti vari, ma il bidone dei rifiuti da lui indicato, nel frattempo, era stato svuotato.Continuano le indagini in quanto per accertare se il giovane sia responsabile di altri furto su autovetture in sosta commessi nel capoluogo con lo stesso modus operandi.

Commenti Facebook