Chiusura Vibac. Il Cosib chiede un Tavolo tecnico alle Istituzioni

651

Il Presidente del Consorzio Industriale della Valle del Biferno, Luigi Mascio, e il comitato direttivo, intervengono sulla questione della VIBAC, azienda situata nel nucleo in difficoltà dovute alla crisi in atto. “Nell’esprimere la nostra piena e incondizionata solidarietà ai lavoratori della VIBAc e alle loro famiglie – dice Luigi Mascio – ci stiamo attivando con una serie di iniziative atte a scongiurare la chiusura dell’azienda e soprattutto a mantenere la sua permanenza in Molise.

Per questi motivi abbiamo già chiesto come COSIB – rileva Mascio – l’intervento di tutti i soggetti in causa, per l’istituzione di un tavolo tecnico a cui dovranno partecipare la Regione Molise, la Provincia di Campobasso e il Comune di Termoli, oltre ovviamente al Consorzio Industriale che si fa promotore della richiesta. Il momento che le imprese italiane, e quindi anche quelle molisane, stanno attraversando non è dei più rosei, ma questo non significa che ognuno per le proprie competenze, non debba intervenire nella difesa di un’attività produttiva che attualmente dà lavoro a 153 dipendenti, posti di lavoro che vanno salvaguardati per il bene di questa comunità”-.

Commenti Facebook