Incredibile ritorno di Mister Cuzzi per la trasferta del Venafro C5 a Marcianise

423

Trasferta nel Casertano quella del Venafro Calcio a 5 che domani, sabato 26 ottobre, affronterà lo Sporting Sala Marcianise alle ore 15.00. A pochi metri dalla Reggia di Caserta i bianconeri disputeranno un’altra difficilissima gara contro una delle migliori squadre del girone. La società sportiva campana, formatasi lo scorso anno grazie all’unione dello Sporting Sala Consilina e dell’Atletico Marcianise, è seconda in classifica con 6 punti grazie a due vittorie su tre partite. Il presidente Detta punta alla vittoria del campionato.

I biancoazzurri, allenati dal brasiliano Giuliano Da Silva, per il salto di categoria si affideranno a calciatori come Gigliofiorito, Giuseppe Andreozzi, Antonio Russo, pivot, Lucas Do Prado, brasiliano, e al nazionale croato Zeliko Petrovic. Il pubblico di casa, poi, certamente trasmetterà entusiasmo ai campani che hanno i favori del pronostico.
Il Venafro, dunque, per ribaltare le previsioni dovrà disputare una gara straordinaria sfruttando la buona condizione atletica dei propri calciatori nonostante gli infortuni continuino a limitare gli allenamenti. Non risparmiandosi nella corsa, come accaduto anche nelle gare precedenti, i bianconeri potranno interrompere le azioni dei campani e ripartire in contropiede.
I giovani venafrani avranno sotto gli occhi un assoluto esempio di tenacia e determinazione. Adriano Cuzzi, obbligato ad un lungo riposo dal gravissimo infortunio in bicicletta a pochi giorni dall’inizio del campionato, è tornato ad allenare contro ogni previsione. Con uno stato di salute visibilmente minato e contro il parere dei medici, l’allenatore bianconero ha voluto fortemente rientrare nel suo ruolo per dare il proprio contributo alla squadra che sta vivendo un difficile avvio di campionato. Si consideri che il Mister, particolarmente su una gamba, presenta una struttura metallica utile alla ricomposizione delle fratture e una semplice pallonata potrebbe comprometterne definitivamente la guarigione. Una scelta, quella di Cuzzi, che ha strabiliato tutti in città e che esplicita passione e attaccamento alla Società. Il presidente Scarabeo, evidentemente emozionato, ringrazia pubblicamente il Mister per questo gesto assai inusuale nella storia dello sport.
Buone notizie arrivano anche dalle giovanili. I ragazzi dell’Under 21 in settimana hanno battuto i campani dell’L.P.G. Group Futsal nel primo turno di Coppa Italia accedendo al turno successivo nel quale sfideranno la corazzata del Napoli, che milita in Serie A.
Sul sito internet della società bianconera, www.venafrocalcioa5.net, continua la originale rubrica “Conosciamo l’Italia con il Venafro Calcio a 5” tramite la quale è possibile scoprire le peculiarità delle cittadine ospitanti le trasferte.  

Commenti Facebook