La stracittadina alla Italcom-Farmacia Cipolla. Coach Anzini : ‘vittoria di squadra’

694

La squadra di coach Anzini conquista altri due punti vincendo la stracittadina del girone di andata. Il match, annunciato senza polemiche e  ben lontano dal clima di attesa che questo tipo di partite porta di solito in dote, dopo i pochi guizzi di vivacità dei primi minuti, ha confermanto il pronostico della vigilia. Il peso dei falli sanzionati alla NBC (bonus per la Italcom al 3° di gioco) e la consistenza tecnica ed anagrafica fanno presto il proprio ruolo consentendo alla Italcom di prendere subito il largo e di chiudere la prima frazione sul parziale di 23-7.

Nel secondo periodo il gravame dei falli si fa sempre più pesante per i padroni di casa dell’NBC che al 14° di gioco ha tutti e tre i migliori giocatori con tre falli ciascuno. La Italcom, nel contempo, si distrae un pò ma il margine di vantaggio non flette di molto. Le squadre vanno al riposo lungo sul risultato di 36-21 per Ranauro e compagni.
Al rientro Altieri (25 pt finali con 5/7 da tre) e Marino martellano dall’arco gonfiando il vantaggio. Uno schiaccione di Igbanugo a metà periodo fa già scorrere i titoli di coda sul 56-30. Coach Anzini decide di concedere minuti ed opportunità per tutti. Dopo avere fatto ruotare Sacco, Piano, Ranauro (23 punti) ed Andrea Anzini, meritato spazio a Daniele Conte, ai giovanissimi classe ’98 Pianese e Giacalone ed al neo tesserato Leo Liberato (classe 1994, arrivato da qualche settimana a Campobasso per iniziare gli studi universitari) che ‘bagna’ l’esordio con tre punti a referto.
Finisce con il punteggio finale di 83-41 per la Italcom e con le due squadre che danno spettacolo di correttezza salutandosi con rispetto al centro del campo. Segnali di maturità e di sportività dai quali ripartire per un concreto rilancio della pallacanestro di questa città che merita ben altre categorie ed una cornice di pubblico uniforme, pur sempre nel rispetto del principio del pluralismo societario.
”Abbiamo giocato di squadra’ è il laconico commento di coach Anzini a partita conclusa ‘ e la coralità è un principio fondamentale di questo sport che và applicato durante tutta la partita. Su questo lavoreremo in settimana per preparare la prossima partita contro Pescara.’
Archiviato il derby si pensa già a sabato prossimo quando al PalaVazzieri arriverà il Basket Pescara che con la vittoria di giornata in quel di Chieti si conferma capolista, seppure in condominio con il San Vito/Ortona, e principale candidata alla vittoria finale. ITALCOM–Farmacia CIPOLLA CAMPOBASKET vs NBC Campobasso 83-41
23-7; 13-14; 28-11; 19-9
Progressione punteggio 23-7; 36-21; 64-32; 83-41ITALCOM–Farmacia CIPOLLA CAMPOBASKET :Ranauro 23, Pianese, A. Anzini 6, Conte 2, Sacco 1, Marino 10, Igbanugo 13, Piano, Giacalone, Liberato 3, Altieri 25
All . U.Anzini.
Vice All. M. Amico
NBC Campobasso: Sabelli M. 4, Sabelli E. 6, Marinelli 4, Messere, Traversi, sabato, Vera 8, Del Cioppo 2, Petrone 14, Pece 1, De Nunzio, Tondi 2 All. Sabatelli
Usciti per 5 falli : Tondi (NBC)
Fallo tecnico : panchina NBC
Fallo antisportivo : Tondi
 Arbitri : Ferretti di Pescara e Di Santo di Chieti

Commenti Facebook