La Deejay Ten di Roma si colora dell’arancio della Nai. Esordio per Stefano Cialella

60

E’ stata una domenica davvero esaltante quella appena trascorsa per i colori della Nuova Atletica Isernia.
Iolanda Ferritti e Morena di Benedetto hanno riempiono i due terzi del podio della gara italiana più mediatica di sempre la Deejay Ten di Roma, manifestazione organizzata da Radio DeeJay divisa in quattro tappe (Bari, Firenze Milano e Roma). Nella capitale, tra migliaia di atleti, sotto un diluvio incessante, che ha impedito purtroppo le premiazioni, Iolanda Ferritti vince la classifica femminile con il personal best sulla distanza di 37′ e 27” e Morena Di Benedetto conquista la terza piazza e il suo miglior risultato di sempre con 39′ e 11”.
Sempre nella città eterna erano presenti anche Giovanni D’Andrea – 20° assoluto, Antonio Di Gneo – 48° assoluto e Daniel Iannuccillo – 84° assoluto.
Massimiliano Mazzuto e Antonio di Maggio,invece, hanno corso a Firenze la 35^ edizione della maratona, mentre il trio Di Palma, Sassi, Guglielmi si sono cimentati a Capua sui diecimila.
Stefano Ciallella,, infine, un passato di altissimo livello nell’atletica leggera, ora direttore tecnico dell’Atletica Leggera della sezione paralimpica delle Fiamme Azzurre, medaglia d’oro negli 800 metri ai Campionati Mondiali Paralimpici di Lione nel 2013 come guida della atleta Annalisa Minetti, ha esordito in casacca NAI alla 16^ Mezza Maratona Citta di Palmanova (UD), e lo fa alla grande, come suo stile, con due testimonial di eccellenza, Massimiliano Rosolino, plurimedagliato Campione Olimpico di nuoto, e la Campionessa Europea Anna Incerti, che hanno onorano del loro saluto la NAI in un simpaticissimo video postato sulla pagina Facebook della società.

Commenti Facebook