Italcom e Farmacia Cipolla main sponsors della società campobassana Campobasket

497

italcom basket1Inizia sabato 5 ottobre (palla a due ore 19.00) al PalaVazzieri l’ennesima avventura per la formazione campobassana guidata da coach Umberto Anzini. Dopo la esaltante stagione passata il Campobasket griffato “Italcom – Farmacia Cipolla” si ripresenta con ancora maggiore entusiasmo ai nastri di partenza con tante riconferme ed alcuni volti nuovi ma sempre nella logica di dare spazio ai giovani ed agli atleti locali. Da qui la riconferma dei vari Angelo Ranauro classe ’92, Andrea Anzini (’91), Pier Luigi Marino (’91), Fabio Sacco (’93) in prestito dall’Alius San Severo, il rientrante Raffaello Piano (’94), ed i baby Daniele Conte classe 1996, Vincenzo Pianese addirittura classe 1998, al suo esordio assoluto in una categoria senior.

A queste riconferme si sono integrati in maniera perfetta il pivot Andy Igbanugo, ex Isernia e Termoli, e Vincenzo Altieri , classe 1991,scuola Virtus Siena  con trascorsi in serie B. In attesa di essere tesserati anche altri due molisani, provenienti da Bojano: Andrea Forte e Francesco Spina. Una squadra giovanissima ma motivata ed in grado di esprimere un gioco altamente spettacolare che a detta del vice coach Michele Amico : “ con grandi margini di miglioramento che ci fanno ben sperare sull’andamento di un campionato molto difficile ed equilibrato. I ragazzi ci hanno abituato a sorprendere e quest’anno vorranno farlo ancora con maggiore determinazione”.
Già dal primo impegno casalingo la compagine di Anzini dovrà vedersela con una delle migliori squadre del torneo: il San Vito, che fino a qualche giorno fa era in procinto di accettare il ripescaggio in serie C nazionale (DNC). Una squadra allestita per il salto di categoria con giocatori esperti e “navigati”, come il play D’Alessandro, il pivot Salvatore, gli esterni Borromeo, Agostinone, e i due acquisti extracomunitari Ali’ e Brusich. Una partita che si preannuncia proibitiva per i molisani che, dal canto loro, vorranno iniziare nel modo migliore e conquistare i primi due punti di questa stagione. La novità è anche il ritorno a disputare le gare casalinghe al  Palavazzieri e la società ha già stabilito che a tutti gli incontri casalinghi si potrà assistere e sostenere la squadra con ingresso libero e gratuito. Ecco perché il sodalizio campobassano spera di poter contare su un pubblico numeroso che possa sostenere questa squadra, che ricordiamo, attualmente rappresenta la massima espressione cestistica del capoluogo.

Commenti Facebook