Rinnovo delle Segreterie dei Circoli Cittadini del Partito Democratico, i risultati nella federazione di Isernia

730

Tutto secondo previsioni quanto accaduto nell’ultimo fine settimana di ottobre dedicato al rinnovo delle Segreterie dei Circoli Cittadini del Partito Democratico. Ma andiamo per ordine, partendo dal risultato, forse scontato, della Segreteria Provinciale dove è stato eletto il Dirigente Scolastico Alfonso Di Iorio con il 74% dei consensi. Di Iorio, ex democristiano, ha battuto Stefano  Buono di Venafro, giovane promessa della novella classe dirigente del PD, riconducibile al Sindaco di Firenze Matteo Renzi. Il neo Segretario della Federazione del Pd in provincia di Isernia, già Segretario cittadino, è molto vicino al deputato e segretario in carica del Pd Danilo Leva, mentre a livello nazionale tesse ottimi rapporti politici con il candidato alla segreteria nazionale Gianni Cuperlo.

Contestualmente alla segreteria provinciale, sono stati rinnovati anche i circoli locali del Partito Democratico, dove per la verità è andato anche qui tutto secondo pronostico. Ad Isernia, per acclamazione, è stato eletto l’Avvocato Giuseppe De Lellis, già Consigliere Comunale del Pd. La dirigenza uscente ha confermato quindi  di avere saldamente in mano il timone del partito, tant’è che sono stati rieletti tutti i segretari uscenti, a dimostrazione come ci sia stata la volontà di mantenere inalterati gli equilibri interni e continuare a tracciare la strada segnata in precedenza, vicina a Danilo Leva. Nella Valle del Volturno e precisamente a Cerro, dove alle ultime elezioni regionali il Pd, forte anche della presenza del candidato locale Di Pascale, ha ottenuto un risultato sorprendente, se si pensa che nelle tornate precedenti era stato sempre battuto anche con consensi bulgari dal centro-destra, è stato riconfermato Nicolino Colicchio; a Rocchetta a Volturno, invece, l’ha spuntata Tony Pontarelli, anch’egli uomo di partito ed Assessore del Comune di Rocchetta a Volturno, che potrebbe anche essere uno dei papabili candidati sindaci del dopo Antonio Izzi; a Fornelli al vertice della Segreteria locale troviamo Mario Di Carlo. Scendendo nel venafrano, infine, c’è Francesca Zullo, eletta a Venafro e Pierluigi Pacitti nominato Segretario cittadino di Filignano. Si è aperta ufficialmente la stagione dei congressi nel centrosinistra, visto che sistemate le segreterie cittadine e quella provinciale, si inizia a lavorare ora per la Segreteria regionale e quella nazionale. Anche nel centrodestra, invece, azzerate tutte le cariche e sospese le attività del Popolo della Libertà, si procederà al rinnovo della classe dirigente, partendo dai movimenti giovanili fino al coordinamento regionale del Partito, dove potrebbero esserci anche clamorose novità.
Riccardo Rossi

Commenti Facebook