Uiltucs all’esecutivo regionale: si agisca, come per la Fanelli, anche per tutti gli altri lavoratori molisani

739

La UILTuCS Molise, nella persona del Segretario Generale Pasquale Guarracino, prende atto, con gioia, che anche nella nostra regione si crea lavoro. Micaela Fanelli infatti, ha brillantemente chiuso la propria vertenza con la Regione Molise attraverso un accordo che le consente di occupare in Regione, al termine della sua carriera politica, il posto che aveva in passato assunta con un co.co.co.
Data la capacità che il Presidente della Regione ed il suo Esecutivo hanno avuto nella vicenda lavorativa del Segretario del PD, la UILTuCS Molise chiede una mano a sistemare tutte le vertenze aperte dai lavoratori molisani ed ancora, ahimè, prive di soluzione.
Ci indichino, il Presidente e l’Esecutivo Regionale, che hanno votato la delibera che ha dato il via all’accordo transattivo con la Fanelli, la strada giusta da imboccare per salvare i lavoratori della GAM , dello Zuccherificio, dell’Ittierre, del Korai, i lavoratori a progetto della Molise Dati, i lavoratori di Esattorie, del commercio, della vigilanza armata e non, delle mense, della Sanità, della Protezione Civile, di tutte le aziende in crisi costrette a chiudere.
Siamo certi che con il loro intervento e con le loro indicazioni, così com’è stato per il Segretario del  PD, tante situazioni ormai in cancrena, miracolosamente si risolveranno.
Ed il nostro Molise, di miracoli ha davvero bisogno.

Commenti Facebook