Salute in “rosa”: dal 22 al 28 aprile (H)Open Week anche alla Fondazione “Giovanni Paolo II”

722

Visite e consulti clinici, diagnostici e informativi offerti gratuitamente a tutte le donne dal 22 al 28 aprile negli ospedali con i Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa. È l’(H)Open Week, l’iniziativa organizzata da Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna, per celebrare il 22 aprile la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita del Ministro Lorenzin.
Durante la settimana verrà dedicata particolare attenzione alla sensibilizzazione, alla prevenzione e alla cura delle principali malattie femminili. I servizi gratuiti, offerti dagli ospedali che hanno ottenuto il riconoscimento dei Bollini Rosa come strutture a “misura di donna”, sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it.
Anche la Fondazione di Ricerca e Cura “Giovanni Paolo II” di Campobasso ha aderito all’iniziativa. Il giorno 22 aprile sarà attivo l’ambulatorio gratuito per la prevenzione malattie della sfera genitale femminile con visite e PAP Test.
“Anche quest’anno abbiamo aderito con piacere all’iniziativa promossa da Onda” dichiara il Direttore Generale, dottor Mario Zappia, “sin da quando è stato istituito questo prestigioso riconoscimento, la nostra struttura è sempre stata premiata. Abbiamo avuto sempre particolare attenzione alla salute femminile, il nostro è un Centro ad alta specializzazione particolarmente attento alle esigenze delle pazienti, sia per la qualità delle prestazioni sanitarie che per gli aspetti dell’accoglienza e dell’umanizzazione dei percorsi di cura, stando attenti anche al nucleo familiare che spesso viene colpito quando è la donna ad ammalarsi. Svolgiamo un servizio pubblico nell’esclusivo interesse della popolazione molisana (e non). La nostra struttura è una Fondazione senza scopo di lucro. Il nostro agire quotidiano si ispira ai principi della carità cristiana, in linea con le finalità dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di cui siamo parte”.
Per accedere all’ambulatorio gratuito è necessario prenotare telefonando al numero 0874.312.300 nei giorni 18 e 19 aprile 2016 dalle ore 11:00 alle ore 14:00.

Commenti Facebook