Oratino MAC’, ovvero ‘Oratino Musica Arte Cultura’,al via la kermesse musicale

204

Tre serate di musica e cultura di qualità a Oratino, in piazza Giordano, da giovedì 8 a sabato 10 agosto 2019. ‘Oratino MAC’, ovvero ‘Oratino Musica Arte Cultura’ è la kermesse musicale, che animerà il centro alle porte di Campobasso di iniziativa dell’amministrazione comunale di Oratino con il supporto della Regione Molise col brand ‘Turismo è Cultura’.

La direzione artistica è stata affidata al musicista bojanese, Simone Sala, uno dei figli della terra molisana che portano in giro per il mondo il nome della ventesima regione d’Italia.

Si parte giovedì 8 agosto 2019, dalle ore 21,30, con il concerto di Giacomo Deiana, compositore cagliaritano, il quale precederà sul palco Enrico Ruggieri, quest’ultimo cantautore, scrittore, conduttore televisivo e conduttore radiofonico italiano, vincitore di due edizioni del Festival di Sanremo nel 1987 e nel 1993.

La seconda serata, venerdì 9, sarà aperta dalla Lectio Magistralis in collaborazione con il Festival della Filosofia di Ischia (ore 18,30) col primo momento musicale a cura di Alessandro Florio Trios.

Dalle 21,30 sarà il momento dei Patrios, fusione di un trio di musica tradizionale molisana con uno storico gruppo di musica blues. I Patrios precederanno sul palco Enzo Avitabile Acoustic World.

L’ultima delle tre serate, sabato 10 agosto 2019, si inizierà dalle 18,30 con l’aperitivo sul tratturo e la musica di Etno Street Parade prima di Giuseppe Spedino Moffa con la Zampogna di Tesla, prima mondiale ufficiale. Dalle 22 Barletta DJ e ‘O Zulù (99 Posse), bassi per le masse live.

“Oratino MAC è nato dalla voglia di un giovane sindaco di fare una rivoluzione culturale in una cittadina che storicamente, ha sempre respirato, grazie ai suoi illustri cittadini, arte e cultura”, è stato sottolineato in conferenza stampa, alla quale hanno preso parte il sindaco Roberto De Socio, il direttore artistico Simone Sala e l’assessore regionale alla Cultura, Vincenzo Cotugno.

“Mi sono subito innamorato di Oratino – ha affermato Simone Sala – Un centro che ha mostrato subito interesse per questa grande iniziativa musicale. Arriveranno artisti affermati dal punto di vista internazionale, che daranno modo a chi resterà in zona durante la settimana di Ferragosto di poter godere di musica, arte e cultura di alta qualità”.

Grande attenzione sarà data al tema ambientale: ‘plastic free’ sarà il motto delle serate. Un modo, attraverso la musica e la cultura, per sensibilizzare la cittadinanza al tema più importante per le future generazioni.

Commenti Facebook