OGM, Ruta: dall’Europa un passo avanti verso la tutela della biodiversità

826

“La proposta di direttiva che è stata approvata in seconda lettura in commissione Ambiente del Parlamento europeo in materia di coltivazione degli Ogm, e che sancisce la possibilit à per uno Stato membro di vietarne la coltivazione anche se autorizzata a livello europeo, è una bellissima notizia. Qualche mese fa anche Slow Food aveva chiesto a gran voce di dare più poteri agli Stati membri per vietare gli Ogm, seguendo la volontà dei cittadini. Quello di oggi è un ulteriore passo avanti verso politiche alimentari basate sulla tutela della biodiversità agroalimentare e sulla valorizzazione dei prodotti dei piccoli produttori”. Lo dichiara Roberto Ruta, capogruppo Pd in commissione Agricoltura a Palazzo Madama.

Commenti Facebook