Morte della dottoressa di Trivento, il cordoglio di Nunzia Lattanzio

595

E’ con profondo sgomento e dolore che apprendo della tragica notizia riferita alla morte della dottoressa di Trivento, Rita Fossaceca, avvenuta, pare, durante una rapina.
“Esprimo vicinanza alla famiglia di Rita, alla comunità di Trivento e a tutti i volontari che in Kenya e nel mondo sono animati da spinte solidaristiche e di amore autentico a difesa dei minori, delle donne e dei più deboli. Donne e uomini, faro di vita, che meritano il più alto rispetto da parte delle istituzioni” Con l’uccisione di Rita il Molise perde una donna di profonda generosità e coraggio. La sua grandezza d’animo, la sua determinazione nell’aiutare i più bisognosi, resterà un monito per tutti noi, che spesso ci allontaniamo dal vero senso della vita.
Restiamo tutti con il fiato sospeso. Dalle prime notizie riferite dal presidente dell’associazione “Forlife che sostiene l’orfanotrofio di Mijomboni, dove Rita lavorava e che ospita una ventina di bambini, ancora non e’ certo che si sia trattato di una rapina. In questi giorni di terrore per gli attacchi terroristici in tutto il mondo, la notizia crea grande apprensione. Stringendo ci intorno alla famiglia, speriamo per le condizioni di salute degli altri 3 connazionali rimasti feriti.
Ciao Rita.

Commenti Facebook